novità

Grappa, arriva il Consorzio Nazionale di Tutela

Un progetto corale per la promozione della nota acquavite ad indicazione geografica, un’eccellenza italiana

Grappa, arriva il Consorzio Nazionale di Tutela
In cucina con nonna Anna 07 Aprile 2022 ore 16:33

Grappa, arriva il Consorzio Nazionale di Tutela. L’Istituto Nazionale Grappa, in collaborazione con AssoDistil, si trasforma in Consorzio Nazionale di Tutela per l’Indicazione Geografica Grappa. Un progetto corale per la tutela e la promozione della nota acquavite ad indicazione geografica. Un'eccellenza italiana che esprime storia, cultura e sapienza distillatoria del nostro Paese.

Grappa, arriva il Consorzio Nazionale di Tutela

“Con la realizzazione del Consorzio, il mondo dei produttori della grappa potrà finalmente agire all’unisono per la tutela e la promozione del distillato di bandiera per eccellenza – sostiene il neo-presidente Sebastiano Caffo, che si ritiene onorato dell’incarico affidatogli, aggiungendo - Gli obiettivi che ci siamo prefissati potranno essere raggiunti solo con la cooperazione di tutti coloro che partecipano alla realizzazione della preziosa acquavite. Racchiude in ogni sorso la storia e le autentiche tradizioni italiane. La nascita del Consorzio segna, infatti, solo una delle tante tappe che ci attendono per l’affermazione della grappa IG sul mercato.”.

L’intervento del Comitato Acquaviti di AssoDistil

Il Presidente del Comitato Acquaviti di AssoDistil, Cesare Mazzetti, accoglie con plauso il traguardo. Rassicurando che “nell’espletare le sue attività, il Consorzio potrà contare sul supporto di AssoDistil, che da sempre svolge un ruolo chiave nel coordinare il mondo della produzione con quello istituzionale. Soprattutto in una fase così delicata per le IG, nel mezzo della riforma UE del settore, continueremo a lavorare al fianco del Consorzio affinché le istituzioni riconoscano ufficialmente il ruolo di garanzia che la neonata realtà è chiamato a svolgere e supportino la promozione della pregiata IG”.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter