delizia

Come cucinare la ratatouille di verdure

Piatto originario della Provenza, è perfetto come contorno o secondo

Come cucinare la ratatouille di verdure
In cucina con nonna Anna 28 Aprile 2022 ore 22:11

Come cucinare la ratatouille di verdure? La ricetta può diventare un must per ciascun cuoco provetto. Originario della Provenza questo contorno (o secondo piatto) è realizzabile con i seguiti ingredienti, per quattro persone: servono melanzane (300 gr.), zucchine (200 gr.), peperoni (300 gr.), pomodori (250 gr.), cipolla bianca (120 gr.), uno spicchio d’aglio, olio, sale, timo, prezzemolo, basilico.

Come cucinare la ratatouille di verdure

Passiamo poi al procedimento: iniziare lavando tutte le verdure. Quindi cominciare a tagliarle partendo dai peperoni: eliminare il picciolo, dividerli a metà, togliere semi e filamenti, ricavare delle piccole strisce. Avanti con la melanzana: non togliere la buccia, ma evitare la parte più interna ricca di semi. Servono piccoli rettangolini. Ora le zucchine: stesso discorso fatto per le melanzane. Dai pomodori ricavare dei cubetti, mentre dalla cipolla delle fettine sottili. Tritare finemente lo spicchio d’aglio e unirlo alla cipolla. Sfogliare il timo, spezzettare con le mani il basilico e tritare il prezzemolo.

La fase di cottura

Ora è tutto pronto per essere cotto: mettere un filo d’olio in padella e aggiungere melanzane e zucchine per 10 minuti. In un’altra padella, con un po’ d’olio, cuocere cipolla e aglio. Dopo poco aggiungere i peperoni, i pomodori, un po’ d’acqua e il timo. Lasciar cuocere a fuoco medio, quindi aggiungere zucchine, melanzane e sale. Coprire con un coperchio e a fine cottura aggiungere prezzemolo e basilico. Buon appetito!

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter