campanello d'allarme

Prova costume? Per ora va male per un italiano su due

Nel nostro paese circa 25 milioni di persone maggiorenni sono in sovrappeso o obese

Prova costume? Per ora va male per un italiano su due
Il mio stile di vita 15 Maggio 2023 ore 18:00

Prova costume? Per ora va male per un italiano su due. Il 44,5% quest’anno fallisce la prima prova costume a causa della sedentarietà e dell’alimentazione sbagliata, per un totale di circa 25 milioni di persone maggiorenni in sovrappeso o obese. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sugli ultimi dati Istat (Bes) diffusa in occasione del primo week end segnato dalla riapertura degli stabilimenti balneari.

Prova costume? C’è un Italia in sovrappeso

Se il sovrappeso interessa il 33,7% della popolazione italiana adulta c’è un ulteriore 10,8% che ha problemi di vera e propria obesità. Gli uomini con una percentuale del 53,4% presentano livelli di eccesso di peso superiori alle donne (36%) che si dimostrano più attente alla linea e alla salute. Una situazione comunque preoccupante per un paese come l’Italia che è leader mondiale nella qualità dell’alimentazione con i prodotti base della dieta mediterranea che sono diventati un modello di consumo in tutto il mondo.

La dieta mediterranea

Non a caso la dieta mediterranea si è classificata come migliore dieta al mondo del 2023 davanti alla dash e alla flexariana, sulla base del best diets ranking elaborato dal media statunitense U.S. News & World’s Report’s, noto a livello globale per la redazione di classifiche e consigli per i consumatori. Una vittoria ottenuta grazie agli effetti positivi sulla longevità e ai benefici per la salute, tra cui proprio la perdita e il controllo del peso, oltre a salute del cuore e del sistema nervoso, prevenzione del cancro e delle malattie croniche, prevenzione e controllo del diabete.

Seguici sui nostri canali