vacanze!

Feste di Natale e Capodanno, quasi un terzo degli italiani è in viaggio

La maggioranza resta in Italia e per il 31 dicembre si sceglie principalmente la montagna

Feste di Natale e Capodanno, quasi un terzo degli italiani è in viaggio
Il mio stile di vita 27 Dicembre 2022 ore 18:00

Feste di Natale e Capodanno, quasi un terzo degli italiani è in viaggio. “Boom” di fine anno per il turismo italiano. Secondo la consueta indagine realizzata da ACS Marketing Solutions per conto di Federalberghi saranno infatti oltre 17 milioni gli italiani in viaggio per le festività di fine 2022: 12 milioni per Natale (+15% rispetto allo scorso anno) e 5 milioni 400mila circa per Capodanno (+23%). Il giro d’affari sarà superiore a 13 miliardi di euro, riportando la spesa complessiva ai livelli del 2019. Chi partirà per Natale trascorrerà mediamente 6,9 notti fuori casa, mentre la vacanza di Capodanno avrà una durata media inferiore (3,6 notti). Ancora una volta, sarà l’Italia la destinazione preferita: non ci si allontanerà di molto dalla regione di residenza e molti di coloro che affronteranno spostamenti più impegnativi lo faranno per raggiungere le famiglie di origine.

Feste di Natale e Capodanno in giro per l’Italia

Concentriamoci sul Capodanno. La maggioranza (89,6%) resterà in Italia, scegliendo principalmente la montagna (30,4%), città diverse dalla propria residenza (30,4%) e località d’arte (27,9%). Chi andrà all’estero sceglierà le grandi capitali europee (78,6%) e il mare (10,7%). In testa la casa di parenti/amici (per il 29,1%), mentre il 23,5% andrà in albergo. Si passeranno in media 3,6 notti fuori casa. La spesa media pro capite (comprensiva di trasporto, alloggio, cibo e divertimenti) sarà di 553 euro (480 euro per chi resterà in Italia e 959 euro per chi andrà all’estero). Si spenderà soprattutto per pasti (31,2%), pernottamento (26,6%) e viaggio (20,1%). Allo shopping sarà riservato l’8,9%.

Un giro d’affari in crescita

Si prevede un giro di affari pari a quasi 3 miliardi di euro (2 miliardi e 980 milioni), contro i 2 miliardi e 90 milioni dello scorso anno. Comandano divertimento (47,4%) e relax (41%). Al top ci saranno passeggiate (36,9%), escursioni e gite (31,3%), eventi enogastronomici (26,9%) e attività sportive (16,8%). Chi non pernotterà almeno una notte fuori casa a Natale e/o Capodanno lo farà essenzialmente per ragioni economiche (60,6%). Seguono i motivi familiari (33%) e quelli di salute (13,8%).

Seguici sui nostri canali