Idee per una gita

Via alle visite sul ponte tibetano più lungo del mondo vicino a Bergamo

Esperienza adrenalinica sul Ponte del Sole che offre un punto di vista inedito e mozzafiato sui paesaggi suggestivi delle Prealpi Orobiche.

Via alle visite sul ponte tibetano più lungo del mondo vicino a Bergamo
Idee per una gita 10 Giugno 2022 ore 10:32

Di ponti tibetani vi avevamo già parlato di recente: partendo dalla provincia di Lecco, con la spettacolare passerella del Pian dei Resinelli, passando per la Valtellina, dove si trova il Ponte nel Cielo, il più alto d'Europa, per finire nel mozzafiato scenario delle Dolomiti con il ponte Avis. Tutta la nostra amata Penisola, da nord a sud, è attraversata da queste affascinanti infrastrutture sospese nel vuoto che danno l'impressione di camminare ad un passo dal cielo vivendo un'esperienza unica e adrenalinica, immersi nella natura. Nella schiera dei ponti tibetani italiani, a partire dal prossimo weekend, sabato e domenica 11 e 12 giugno 2022, ne verrà aperto al pubblico un altro che sarà il più lungo al mondo a pedata discontinua e senza tiranti laterali: si tratta del Ponte del Sole e si trova a Dossena, in provincia di Bergamo.

Camminare nel vuoto lungo lo spettacolare ponte tibetano di Dossena

IL VIDEO:

Mezzo chilometro di lunghezza, 120 metri di altezza nel punto più alto, garanzia di emozioni forti per chi ama il senso del vuoto. A partire dal prossimo weekend, sabato 11 e domenica 12 giugno 2022, verrà aperto al pubblico il nuovo ponte tibetano di Dossena, in provincia di Bergamo. Il Ponte del Sole, sarà l'infrastruttura di questo tipo più lunga al mondo a pedata discontinua e senza tiranti laterali: 1.200 passi sospesi nel nulla, con l'impressione di camminare a contatto con il cielo.

Alcuni residenti di Dossena hanno provato per la prima volta il Ponte del Sole

Un'esperienza veramente adrenalinica che, per la prima volta in assoluto, è stata testata da alcuni residenti del Comune bergamasco: come si può vedere dal video qui sopra, infatti, alcuni abitanti di Dossena si sono prestati per attraversare il nuovissimo ponte tibetano. Per camminarci sopra bisogna essere muniti di un'apposita imbracatura, motivo per il quale non è propriamente adatto per i deboli di cuore, anche se davanti ai propri occhi si apre uno scenario mozzafiato sui paesaggi suggestivi delle Prealpi Orobiche, con le vette dei monti Grigna, Gioco e Alben, e il fondovalle di San Pellegrino.

Il percorso del Ponte del Sole

Il Ponte Tibetano di Dossena rappresenta una via aerea che recupera idealmente una parte del tracciato dell’antica Via Mercatorum, andata perduta in seguito alla realizzazione della strada provinciale che collega Dossena a Serina. Si parte dall’abitato di Dossena per raggiungere, tramite un sentiero di collegamento, l’ex area di tiro a volo Roccolo Corna Bianca. Dopo un breve brief sull’utilizzo di moschettoni e imbragatura, il Ponte nel Sole viene percorso in direzione del paese per una durata di circa 40 minuti.

Il Ponte del Sole a Dossena

L’opera è realizzata con sette funi d’acciaio (due per il sostegno delle pedate intervallate dal vuoto, due per il corrimano e tre come funi di sicurezza). Il percorso è praticabile in piena sicurezza, indossando un’imbracatura e ancorati con due moschettoni: uno ancorato alla linea vita continua e l’altro “attacca e stacca”. L’accesso consentito anche ai bambini, a partire dai 12 anni di età. Il prezzo per percorrere il ponte è di 25 euro.

Regole e consigli su come affrontarlo

Imbragatura e breve brief sull’utilizzo di moschettoni sono inclusi nell’esperienza, ma ci sono alcuni aspetti e piccole attenzioni da tenere presenti prima di prenotare e, una volta riservato il proprio posto tramite il sito, prima di presentarsi all’avventura. Innanzitutto, vietate le scarpe con il tacco, che sia a spillo o siano zeppe, ma non vanno bene neanche i sandali tedeschi più famosi al mondo, che oggi fanno tanto indie, o in generale qualsiasi tipo di scarpa aperta.

Calzature chiuse, da ginnastica, che garantiscano una buona stabilità e indumenti sportivi che consentano libertà nei movimenti ed evitino ogni pericolo di impigliarsi o creare problemi con l’imbragatura non sono solo vivamente consigliate, ma d’obbligo, come si legge ovunque nelle raccomandazioni e nel regolamento, anche quello scaricabile dal sito.

Come raggiungerlo

Il Ponte del Sole, come detto, si trova a Dossena, Comune in provincia di Bergamo. Per coloro che partono da Varese o dalla zona del Basso Verbano la soluzione migliore è prendere l’autostrada A8 in direzione Milano e proseguire poi sull’A4 verso Bergamo per circa 30km, l’uscita sarà quella di Dalmine e si proseguirà poi lungo la SS470 in direzione Dossena.

Per chi risiede nella zona di Saronno può optare per un percorso differente che consiste nel prendere l’autostrada A9 in direzione Como, proseguire sull’ A36 proseguendo poi lungo le strade statali 36 e 470 in direzione Dossena. Quest’alternativa risulta sicuramente più tortuosa ma rimane un’opzione molto valida, soprattutto durante le giornate di traffico intenso lungo le autostrade A8 e A4.

CLICCA QUI PER PRENOTARE LA TUA VISITA

ALTRE IDEE PER UNA GITA? SCOPRILE TUTTE QUI

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter