Politica
a castelguidone (chieti)

Te la do io l'astensione: il Comune dove alle elezioni amministrative ha votato un solo cittadino (scheda bianca)

L'unico elettore (su 276) aveva preso la scheda per errore e non l'ha compilata...

Te la do io l'astensione: il Comune dove alle elezioni amministrative ha votato un solo cittadino (scheda bianca)
Politica 15 Giugno 2022 ore 12:35

A ogni elezione ritorna il dibattito sull'astensione. I cittadini che si interessano alla politica sono sempre meno  e anche gli ultimi referendum sulla giustizia, dove ha votato poco più del 20% degli elettori, lo hanno certificato. Ma c'è un Comune dove la situazione è davvero estrema. A Castelguidone, in provincia di Chieti, su 276 elettori soltanto uno si è presentato alle urne... e ha annullato la scheda.

Castelguidone, il Comune dove ha votato solo un cittadino... per errore

Un solo cittadino si è presentato alle urne per votare per il sindaco, ma per errore. Voleva votare solo per il referendum (dove l'affluenza non è comunque stata un plebiscito, con soli 21 votanti) ma ha ritirato la scheda delle Amministrative per sbaglio. E così l'ha lasciata bianca. Risultato finale: affluenza dello 0,36% e Comune commissariato.

Il perché dell'accaduto

A votare non c'è andato neppure l'unico candidato sindaco, Guglielmo De Santis, portabandiera della lista formata da L'altra Italia, Destra italiana, Movimento per l'Italia sociale e Mda. L'aspirante primo cittadino non è infatti residente in paese, come nessuno dei componenti della lista. La questione è che non abita neppure nel paese vicino, ma a Gallipoli, in Salento, a circa  500 chilometri da Castelguidone, dove è stato solo una volta "in incognito", per vedere come era il luogo di cui voleva diventare primo cittadino. Insomma, un perfetto sconosciuto, che non ha convinto i cittadini, che hanno preferito farsi guidare da un commissario mandato dalla Prefettura.

Oltre a lui, non si era candidato nessuno. L'ex sindaco Donato Sabatino arrivava da due mandati consecutivi e avrebbe potuto presentarsi per il terzo, ma già da tempo aveva fatto un passo indietro. Cinque anni fa fu eletto con il 97,45% delle preferenze e un'affluenza di poco inferiore al 40%. Non una corsa alle urne, sia chiaro, ma almeno qualcosa...

I risultati elettorali del 2017

E non si è trovato nessuno che ne raccogliesse l'eredità. Che gli abitanti del paese non hanno voluto affidare a De Santis, facendolo chiaramente capire...

 

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter