Politica
Verso le elezioni

Non trovo più la tessera elettorale: cosa fare se avete smarrito la scheda o se è piena

Ogni Comune metterà a disposizione l'Ufficio elettorale in orari straordinari. Ma è meglio controllare prima...

Non trovo più la tessera elettorale: cosa fare se avete smarrito la scheda o se è piena
Politica 23 Settembre 2022 ore 09:20

I più coscienziosi e precisi l'avranno già messa lì, in bella vista, pronta per essere presa domenica per andare a votare. Stiamo parlando della tessera elettorale. Ma siamo altrettanto sicuri che ci sarà chi domenica mattina ribalterà i cassetti per trovare quella scheda che non usa da chissà quanto tempo e che non trova più. Con il rischio di trovarla pure "esaurita" (cioè con tutti i timbri coperti) e dunque di trovarsi nell'impossibilità di votare. E allora vediamo cosa fare se avete perso la scheda elettorale o se è piena.

Scheda elettorale smarrita: cosa faccio?

Sicuramente sarebbe cosa prudente dare una controllata con un paio di giorni d'anticipo, per non rischiare di dover fare le cose all'ultimo minuto e perdere magari un sacco di tempo domenica 25 settembre 2022.

In caso di smarrimento è prassi rivolgersi all'Ufficio elettorale del Comune, che rilascia la tessera nuova. Per farlo è necessario presentare anche denuncia alle forze dell'ordine. Ma è anche possibile presentare un'autodichiarazione, prendendosi ovviamente tutte le responsabilità in caso di dichiarazioni mendaci.

 E se è piena?

Stessa procedura se è piena (ovviamente senza denuncia alle forze dell'ordine). La tessera elettorale ha 18 spazi: uno alla volta vengono timbrati ogni volta che ci presentiamo a votare. Una volta esaurita, si deve chiedere il duplicato in Comune presentando la carta d'identità e la tessera esaurita.

Se la tessera è rovinata, l'elettore potrà richiederne un duplicato presso l'Ufficio elettorale del Comune di residenza presentando un'apposita domanda e la vecchia tessera oramai inutilizzabile.

Aperture straordinarie

In via eccezionale, in occasione delle elezioni ogni Comune tiene aperto l'Ufficio elettorale anche il sabato e la domenica, con orari ad hoc. Per questo il consiglio è verificare sul sito Internet del vostro Municipio di residenza eventuali comunicazioni, oppure contattare telefonicamente l'ufficio elettorale. Se riusciste ad andarci prima, però, è sicuramente meglio: eviterete la coda di altri ritardatari...

 

 

 

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter