Politica
La partita del Colle

Moratti: "Per il Quirinale l'unico nome per il Centrodestra è Berlusconi"

Dopo i rumors legati a un suo incontro con la leaders di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni. Giovedì vertice del Centrodestra.

Moratti: "Per il Quirinale l'unico nome per il Centrodestra è Berlusconi"
Politica 21 Dicembre 2021 ore 15:56

"L'unico nome per il Quirinale del centrodestra è quello del presidente Silvio Berlusconi". Sulla corsa al Colle è perentoria Letizia Moratti, assessore al Welfare di Regione Lombardia, dopo che anche il suo nome è emerso tra quelli che potrebbero puntare al ruolo di Capo dello Stato.

 

Quirinale? Unico nome per Centrodestra è Berlusconi

La partita per designare il successore del presidente della Repubblica Sergio Mattarella entra definitivamente nel vivo. Dopo la ribalta della sua candidatura seguita a un incontro con la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti cerca di spegnere i riflettori sul suo nome.

L'ex sindaco di Milano ed ex ministro dell'Istruzione durante proprio uno dei Governi Berlusconi lo ha detto a margine dell'inaugurazione della nuova palestra dell'Istituto minorile Cesare Beccaria di Milano e del progetto "Palla al Centro" della Fondazione Rava.

E lo ha ribadito poco dopo in Sala Biagi di Palazzo Lombardia dove tutta la Giunta Regionale ha incontrato la stampa per un brindisi di buon Natale e buone feste.

Anche a loro Letizia Moratti ha detto: "Per il Quirinale l'unico nome del Centrodestra è Berlusconi"

Quirinale, la suggestione di una donna: Letizia Moratti

Come detto, i rumors attorno alla candidatura di Letizia Moratti (in aggiunta all'eventualità di avere per la prima volta una donna come presidente della Repubblica) si sono enfatizzati dopo la notizia di un incontro (peraltro in un luogo pubblico, in un ristorante davanti alla Camera) con Giorgia Meloni.

Un incontro la cui portata è stata però ridimensionata (almeno in ottica Quirinale) dalle due stesse protagoniste. Perché, in realtà, stando a quanto hanno fatto trapelare Meloni e Moratti, al centro della discussione ci sarebbe stata la recente approvazione della Legge regionale sulla Sanità della Lombardia soprattutto nell'ottica delle risorse che arriveranno all'Italia attraverso il Pnrr, il Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Un piano che, alla Missione Sanità, prevede per la Lombardia 1 miliardo e milioni di euro solo per la nuova rete di medicina territoriale, 179 milioni per l'acquisto di macchinari ad altissima tecnologia e 219 milioni per la Telemedicina.

Centrodestra, vertice giovedì a casa di Berlusconi

Intanto il Centrodestra cercherà di trovare unità d'intenti nelle prossime 48 ore. L’appuntamento è per giovedì a Villa Grande, a Roma, la residenza di Silvio Berlusconi.

All'ordine del giorno ufficialmente c'è la manovra di bilancio che approda alla Camera martedì 28 dicembre 2021, ma è chiaro che Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia studieranno strategie comuni per percorrere uniti la stessa strada, evidentemente in chiave Quirinale.

Una strada da percorrere in fretta se l'auspicio di Matteo Salvini è quello di chiudere la partita del Colle prima di Capodanno.

Un vertice dove Berlusconi ancora una volta si troverà a cercare di capire l'affidabilità dei due alleati e la loro volontà di votarlo. Il suo terrore è che la sua candidatura non sia osteggiata solo da M5s e Pd.