Politica
Covid-19

Contagi triplicati in Veneto, Zaia: "Serve gioco di squadra"

Il Governatore: "Distanziamento e mascherine fondamentali". Le manifestazioni? "Legittime, ma solo se rispettano regole e libertà altrui".

Contagi triplicati in Veneto, Zaia: "Serve gioco di squadra"
Politica 08 Novembre 2021 ore 11:07

Contagi Covid triplicati negli ultimi giorni in Veneto, Zaia lancia l'appello ai veneti: "Serve gioco di squadra con distanziamento e mascherine".

Contagi triplicati in Veneto, Zaia: "Serve gioco di squadra"

"La situazione è sotto controllo dal punto di vista ospedaliero, ma è pur vero che i contagi sono praticamente triplicati negli ultimi giorni".

Così, a margine dell'inaugurazione della mostra itinerante "AndràTuttoBene" a Padova, il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha ribadito l'importanza di tenere alta la tensione sul fronte della pandemia, soprattutto osservando il deciso aumento dei contagi dell'ultimo periodo.

"Occorre gioco di squadra, il che significa non abbassare la guardia e fidarsi della comunità scientifica - ha proseguito il Governatore - Nuove restrizioni in arrivo? Basta usare un po' di buonsenso per scongiurarle, evitando assembramenti e indossando la mascherina"

Proteste nelle piazze e terza dose

E sulle manifestazione dei "No Green pass" e su chi ancora non intende vaccinarsi, Zaia ha dichiarato:

"Bisogna rispettare le idee di tutti e quindi il diritto di manifestare, ma i cortei devono essere altrettanto rispettosi della libertà altrui e delle regole".

Capitolo terza dose in Veneto: "La stiamo già erogando, ma i mesi cruciali arriveranno da dicembre in poi, perché sarà il turno di tutti quelli che hanno fatto sei mesi fa la seconda dose"

Nuovi positivi sempre sopra i 700

Intanto, sul fronte dei numeri Covid nella regione, nel report di ieri, domenica 7 novembre 2021, si sono registrati 708 nuovi positivi (una media costante negli ultimi giorni), crescono anche i ricoveri soprattutto di persone non vaccinate - emblematico il caso del San Bortolo di Vicenza, con 27 pazienti Covid ricoverati.

DATI DI IERI, DOMENICA, SU CONTAGI E VACCINAZIONI

5 foto Sfoglia la gallery