Gossip
LIBRI

Piume di struzzo: l'Irriverente Simone Di Matteo racconta la biografia di Tina Cipollari

Uscito solamente poche settimane fa, ma già accreditato tra i Bestseller di Amazon.

Piume di struzzo: l'Irriverente Simone Di Matteo racconta la biografia di Tina Cipollari
Gossip 23 Novembre 2022 ore 08:00

Ogni persona che incontriamo lungo il nostro cammino ha una storia da raccontare che meriterebbe di essere ascoltata perché, nel bene o nel male, ci lascia sempre qualcosa. Tuttavia, quando quel qualcosa ha un’accezione positiva, non possiamo far altro che gioirne e farne tesoro. Al contrario, se quel qualcosa ha un’accezione negativa, e il più delle volte è questo che accade, c’è ben poco da fare: bisogna soltanto essere felici di potersene sbarazzare!

Storie vecchie e nuove, storie di una vita e aneddoti di un giorno, vecchi discorsi di cui non si è mai stanchi e turpiloqui che stufano già dalla prima sillaba, “storie ferme sulle panchine in attesa di un lieto fine”, come canterebbe Riccardo Fogli in una delle sue più celeberrime canzoni, e storie che, quel lieto fine, non lo vedranno mai. Insomma, sono infinite le storie che si potrebbero narrare e delle quali nessuno si ricorderà, soprattutto perché alcune valgono fortemente la pena mentre altre finiscono inesorabilmente per farla.

Simone Di Matteo racconta Piume di struzzo, la biografia di Tina Cipollari

Tina Cipollari

E così tra vip e vamp riscopriamo Tina Cipollari, assidua commentatrice, per nulla acqua e sapone, del salotto pomeridiano di Maria De Filippi, che da due decenni, grazie alla sua spiccata ironia e a quel pizzico di spietatezza che non guasta mai, è tra le più grandi intrattenitrici della reta ammiraglia. Quest'oggi, infatti, la bionda opinionista di Uomini&Donne si regala completamente al pubblico per la prima volta, condividendo fatti ed eventi che il più delle volte è difficile confidare persino a se stessi. Dal bullismo subito all'indigenza sofferta, passando per tutte quelle ardue prove che la vita le ha posto lungo il cammino.

"Il 25 ottobre uscirà il mio libro, eccolo qui “Piume di struzzo”, ve lo mostro. Ho impiegato circa vent’anni per scriverlo” aveva dichiarato sorridente in occasione del lancio del volume. “Non so dirvi quante emozioni ho riposto in questo libro. – ha poi spiegato – Tante, tutte, dalla frenesia al divertimento, ma anche il dolore e la solitudine. C’è la mia vita colorata come un arcobaleno, capricciosa come un mare in tempesta ma sempre con un boa di “Piume di Struzzo” intorno al collo a ricordarmi la donna che ho sempre voluto essere. Uscirà il 25 ottobre ma potete prenotarlo già da oggi!".

Sono passati poco più di vent’anni da quando Maria Concetta, in arte Tina, ha calcato per la prima volta il palcoscenico del dating show di Canale 5. Nessuno immaginava che dietro quella vamp a tratti esuberante, avvolta in un boa di piume di struzzo, si celasse una timida bambina del viterbese, cresciuta in una vecchia casa dal grande camino per riscaldare l’inverno e una fontana in cortile per lavare i panni e rinfrescarsi d’estate. Ma è proprio grazie a questa lettura che si comprendono meglio le sfumature del suo essere, quelle che in pochi avrebbero mai preso in considerazione, e le sfaccettature di un carattere forte che spesso e volentieri può essere frainteso.

Sebbene sia uscito solamente poche settimane fa, "Piume di Struzzo - Storia di una donna", dedicato ai figli, che so per certo essere il suo più grande amore, si è già accreditato tra i Bestseller di Amazon, pensate che è il n.484 tra tutti i libri della piattaforma, e si trova al momento alla posizione n.3 della sezione "Narrativa biografica", alla n.4 in quella della "Televisione" e alla n.10 in "Biografie di attori e artisti".

Insomma, ve lo consiglio soprattutto perché, nonostante non sia un libro di cucina, è sicuramente buono da leggere!

Seguici sui nostri canali