Gossip
Spaghetti e tovaglia a scacchi

I Maneskin agli American music awards e gli stereotipi italiani di cui potevamo fare a meno

Il rampollo interviene sui social criticando il deprimente siparietto di CardiB agli AMA. E si porta a casa la partita...

I Maneskin agli American music awards e gli stereotipi italiani di cui potevamo fare a meno
Gossip 25 Novembre 2021 ore 09:01

Il trittico pizza, spaghetti e mandolino - quando si parla di italiani - risulta assai difficile da eradicare, anche in tempo di politicamente corretto e rispetto delle minoranze. Ed è così che la rapper Cardi B. - agli American Music Awards - per la presentazione dei Maneskin, la cui canzone “Beggin" era tra le cinque finaliste nella categoria Favorite Trending Song, ha introdotto la band romana seduta ad una tavola imbandita (rigorosamente a scacchi rossi e bianchi) su cui troneggiavano spaghetti e vino. Del resto vorrai mica presentare degli italiani senza spaghetti a seguito, devono aver pensato gli autori.

Ma non hanno fatto i conti con una persona che dell'italianità nel mondo ha fatto una bandiera, nonché diversi business. Lapo Elkann si è scatenato - a mezzo social - contro la trovata quantomeno inelegante. Il rampollo di casa Agnelli è stato talmente convincente che la presentatrice, orecchie basse, ha cancellato il tweet in cui tentava, con argomentazioni deboli, di controbattere.

Cardi B con la tavola imbandita

Lapo inferocito contro lo spaghetti-gate

Dopo il siparietto della rapper, su Twitter, Lapo Elkann non ha cinguettato il suo disappunto, bensì tuonato. Sempre con garbo, ca va sans dire. L'imprenditore ha ridadito come l'Italia non sia solo spaghetti e vino, ma molto di più.

"L'Italia è, solo per citarne alcune, bellezza, cultura, opera, da Leonardo da Vinci, alla Ferrari. Quindi, prima di presentare gli artisti italiani, sarebbe bene studiarne la cultura, così da non utilizzare stereotipi italo-americani."

Prima bordata a cui è seguita la risposta di CardiB.

"Volevi che facessi un'intera lezione di storia in uno spettacolo di premiazione? Forse dovrei portare una Ferrari sul palco? Ho persino fatto battute sulla mia città natale. Penso che le persone vogliono essere indignate senza motivo, non c'era modo che io stessi cercando di essere offensiva."

A questo punto Lapo si è preso la vittoria, nel dissing social, con una mossa di astuta eleganza:

"TU combatti contro il razzismo e gli stereotipi delle minoranze e hai il mio massimo rispetto. Però penso che alimentare gli stereotipi vada proprio contro i valori che cerchi di condividere con i tuoi fan. Tutto qui. Tu e la tua famiglia siete i benvenuti in Italia e mi piacerebbe ospitarvi nel Bel Paese."

Dopo lo scacco matto di Elkann CardiB ha deciso di eliminare il suo tweet.

Gioco-partita-incontro, verrebbe proprio da cedere al campanilismo...

Maneskin in paPillon

Sì, ma i Maneskin in tutto questo? La band quella notte aveva un conto pendente da regolare, che ha onorato. Come promesso via social al senatore leghista Pillon - che li aveva criticati per i loro look glam e il mood fluido, nonché per essersi lamentati dell'affondo in Senato del ddl Zan - Damiano, per replicare alle accuse, aveva scelto l'ironia:

"Hai ragione Simo, la prossima volta completo e paPillon".

E così è stato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Damiano David/Måneskin (@ykaaar)