Glocal news
Quali sono i migliori in Italia?

Verona da apripista per i mercatini di Natale: obbligo di mascherina per accedere alle piazze

Ingressi contingentati e misure anti-assembramento: il Natale si avvicina, ma la sicurezza viene prima di tutto.

Verona da apripista per i mercatini di Natale: obbligo di mascherina per accedere alle piazze
Glocal news 13 Novembre 2021 ore 10:59

La fatidica data del 25 dicembre si avvicina sempre di più e con lei anche il piacevole clima natalizio che ogni anno allieta le giornate di grandi e piccini. In tutto il mondo alberi e luci colorate cominciano ad addobbare le vie delle città, le piazze si gremiscono di gente per la classica corsa al regalo, mentre ogni dove spuntano anche le bancarelle dei mercatini di Natale. Ma nel primo Natale post restrizioni come ci si dovrà comportare se si vorrà visitare i luoghi dove sono allestite le manifestazioni natalizie? Verona fa da apripista.

Obbligo di mascherina per i mercatini di Natale a Verona

Non solo Green Pass. Come raccontato da Prima Verona, per accedere alle piazze dei Mercatini di Natale nel capoluogo di provincia veneto, sarà obbligatorio l'utilizzo della mascherina.

Verona, insomma, fa da apripista al periodo che verrà, con le piazze che si cominceranno ad "intasare" di persone per la tradizionale corsa al regalo. Il sindaco ha firmato l’ordinanza che prevede l’utilizzo del dispositivo di protezione per i cittadini e turisti che da oggi visiteranno le piazze e i luoghi in cui è allestita la manifestazione. Si tratta di piazza dei Signori, Cortile del Tribunale, Cortile Mercato Vecchio, ponte Pietra e ponte Castelvecchio. Il provvedimento, richiesto in sede di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, ha l’obiettivo di rafforzare le misure anti-affollamento già predisposte dal Comune per garantire da un lato l’incolumità pubblica e dell’altro il rispetto del distanziamento sociale nei luoghi a rischio assembramento.

Inoltre, per la sicurezza all’interno dei Mercatini di Natale, sono stati predisposti i seguenti provvedimenti. Insieme all'obbligo di Green Pass, all’ingresso delle piazze che ospitano i banchetti, sono installati i conta persone, una questione di sicurezza, come nelle edizioni passate, ma anche uno strumento per contingentare le presenze e consentire il rispetto del distanziamento, una delle principali misure anti Covid.

Vengono creati dei percorsi pedonali per evitare gli assembramenti, in funzione anche il software in uso alla Centrale operativa del Traffico che, attraverso cinque sensori, rileva e conteggia la presenza di device accesi, dai cellulari ai tablet, fotografando in tempo reale non solo le presenze in un determinato luogo, ma anche lo spostamento verso altre vie o zone cittadine.

LEGGI ANCHE:

Quali sono i migliori mercatini di Natale in Italia?

BOLZANO

Il mercatino di Natale di Bolzano è uno dei più belli d'Italia grazie soprattutto al suo forte legame con le tradizioni familiari. Ogni anno vengono rivisitate le tradizioni del passato celebrando la storia del suo paese, addobbando un albero bianco, allestendo e presentando la Natività e vendendo dolci profumati. La parte migliore del mercatino di Natale è il classico presepe che si trova sotto al grande albero al centro del mercato.

TRENTO

Non c'è niente di più festoso delle luci di Natale e del mercatino di Trento. Piazza della Fiera e Piazza Cesa Battisti si riempiono di luci e decori, lasciando tutti i visitatori a bocca aperta. La cosa che contraddistingue questo mercatino è la sua attenzione all'ecosostenibilità, con misure adottate per evitare impatti negativi sull'ambiente.

FIRENZE

Il periodo di Natale a Firenze è ricco di festeggiamenti. Il mercatino di Natale tedesco nel cuore di Firenze è un vero e proprio Weihnachtsmarkt: 55 bancarelle di legno vendono souvenir unici, decorazioni natalizie, artigianato e cibo.

AREZZO

Arezzo ospita il più grande mercatino tirolese in Italia al di fuori del Trentino Alto Adige. Situato in piazza grande, è uno spettacolo da vedere grazie al suo Villaggio di Natale e un enorme Lego a tema natalizio. Al Palazzo della Fraternità ci sarà anche la Casa di Babbo Natale.

MILANO

Ad inizio dicembre Milano celebra il Santo Patrono con la festa di Sant'Ambrogio. Al mercatino di Natale vicino al Duomo si possono trovare cibo, bevande, arte e artigianato locale. Un grande albero di Natale è esposto in Piazza Duomo mentre la Fiera di Natale degli "O Bej O Bej" è allestita al Castello Sforzesco.

VENEZIA

A Venezia ci sono diversi mercatini di Natale come il Natale in Laguna a Campo Santo Stefano. A volte si può vedere Babbo Natale correre sui trampoli. Un altro momento clou è il "Natale di Vetro" sull'isola di Murano: l'evento presenta spettacolari decorazioni in vetro tra cui un albero di Natale in vetro di 6 metri.

COMO

Impossibile infine non citare la "Città dei Balocchi" di Como: il centro storico del capoluogo lacustre si riempie ogni anno di mercatini, bancarelle e stand di vario genere, ma il valore aggiunto sono le luci e i colori proiettati sulle facciate degli storici palazzi.

LEGGI ANCHE: Il Natale di Como torna a illuminarsi con la Città dei balocchi