Glocal news
Rilancio

Sviluppo del Veneto, ecco il Comitato strategico per valorizzare i fondi del Recovery Plan

A causa della pandemia, in alcuni settori si è patita una contrazione che ha sfiorato il 100% del fatturato. Per questo, assieme a Veneto Sviluppo, la Regione punta all’individuazione di nuovi scenari di crescita.

Sviluppo del Veneto, ecco il Comitato strategico per valorizzare i fondi del Recovery Plan
Glocal news 15 Giugno 2021 ore 16:37

In vista delle prospettive di crescita garantite dall'arrivo dei fondi previsti nel Recovery Plan, il Veneto ha creato una squadra di esperti per individuare le migliori strategie di sviluppo per la regione.

Sviluppo del Veneto, presentato lo staff del Comitato strategico

Dopo un periodo difficile come quello che l'Italia (e il mondo intero) ha dovuto affrontare a causa del Covid, anche solo immaginare il rilancio dell'economia, è una missione non da poco che porta con sé, gioco forza, tutto il peso di una responsabilità enorme. Ne va del futuro di tutti, ovviamente, e quindi ogni prospettiva deve essere ben ponderata per poter raggiungere obiettivi ambiziosi.

Ora, in vista dei fondi previsti nel Recovery Plan, anche l'Italia può iniziare ad avviare un percorso di vera e propria rinascita. E in Veneto, è stato lo stesso Governatore Luca Zaia ad annunciarlo, per assolvere questo compito è stata creata una squadra composta da esperti e professionisti di vari ambiti.

"Il rilancio economico e i fondi del Recovery Plan che arriveranno, richiedono azioni di supporto forti e coordinate - ha spiegato Zaia - Per questo la Regione e la sua Finanziaria, Veneto Sviluppo Spa, hanno programmato una serie di azioni concrete su diverse linee strategiche, economiche e sociali.

A causa della pandemia, in alcuni settori si è patita una contrazione che ha sfiorato il 100% del fatturato. Per questo, assieme a Veneto Sviluppo, puntiamo all’individuazione di nuovi scenari di crescita, avvalendoci del supporto di un Advisory Board che definirà linee strategiche di rilancio su cui la Giunta regionale costruirà la propria programmazione".

WhatsApp Image 2021-06-15 at 11.59.13
Foto 1 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 11.59.15
Foto 2 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 12.42.06
Foto 3 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 12.47.04
Foto 4 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 12.47.05 (1)
Foto 5 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 13.31.04
Foto 6 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 13.31.05 (1)
Foto 7 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 13.31.05
Foto 8 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 13.31.06 (1)
Foto 9 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 13.31.06
Foto 10 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 13.31.07 (1)
Foto 11 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 13.31.07
Foto 12 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 11.56.32
Foto 13 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 11.56.33 (1)
Foto 14 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 11.56.33
Foto 15 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 11.56.34
Foto 16 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 11.56.35 (1)
Foto 17 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 11.56.35 (2)
Foto 18 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 11.56.35
Foto 19 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 11.56.36 (1)
Foto 20 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 11.57.00
Foto 21 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 11.57.01
Foto 22 di 23
WhatsApp Image 2021-06-15 at 11.57.02
Foto 23 di 23

Ecco i membri del Comitato strategico

PRESIDENTE

Prof. PAOLO VILLORESI
Professore Ordinario di Fisica Sperimentale presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università di Padova, è il fondatore e coordinatore del gruppo di ricerca QuantumFuture, rivolto alla ricerca di frontiera nelle comunicazioni quantistiche, nei protocolli di informazione quantistica e nelle telecomunicazioni sicure. Membro dell'Istituto di Fotonica e Nanotecnologie del Consiglio Nazionale delle Ricerche fin dalla fondazione e dell’Istituto Nazioninale per la Fiscia Nucleare, è autore di numerose pubblicazioni nei settori della comunicazione e informazione quantistica, ottica quantistica, l'interazione laser-materia e atomica e fisica del plasma. È coordinatore di progetti nazionali ed internazionali di ricerca in settori strategici quali la comunicazione quantistica e le applicazioni dei laser in medicina e nell'industria.

COMPONENTI

Prof.ssa ELISA BARBIERI
Professoressa Associata di Economia Applicata presso l’ Università Ca' Foscari Venezia, ha conseguito con menzione un Master of Science in Development Economics presso l’Università di Manchester (UK) e dal 2013 è membro del Comitato Direttivo del Centro Interuniversitario di Economia Applicata alle Politiche per l’Industria, lo Sviluppo Locale e l’Internazionalizzazione (Università di Ferrara, Firenze, Politecnica delle Marche, Napoli “l’Orientale”, Venezia Ca Foscari e Udine).

Prof. DAVID BOLZONELLA
Professore Ordinario per il settore scinetifico-disciplinare Impianti Chimici presso l’Università di Verona, è membro del Collegio dei Docenti del Dottorato in Biotecnologie Molecolari Industriali e Ambientali e vanta esperienza specifica nelle tematiche attinenti: digestione anerobica con produzione di biogas da rifiuti/residui di origine civile/industriale/agricola; produzione di chemicals da scarti/rifiuti (bio-based products e nutrienti) secondo i temi della chimica Verde per la Bioeconomia; trattamento delle acque reflue industriali e civili per la rimozione biologica di nutrienti e micro-inquinanti.

Prof. STEFANO DEBEI
Professore Ordinario in Misure Meccaniche, Termiche e Collaudi presso l’Università di Padova, attualmente tiene i corsi di Misure pe lo Spazio e di Robotica Spaziale per la Laurea Magistrale in Ingegneria Aerospaziale. Membro del gruppo di consulenza del programma di esplorazione di Mars (MEPAG), dal 2015 è direttore del Centro di Ateneo per gli Studi e le Attività Spaziali "Giuseppe Colombo" – CISAS. È membro del Navigation Innovation and Support Programme Advisory Committee (NAVAC) dell’ESA.

Prof. VITO DI NOTO
Professore Ordinario di Elettrochimica per l'Energia e Chimica dello Stato Solido presso l'Università di Padova, Italia. È Direttore della Sezione di Chimica per le Tecnologie del Dipartimento di Ingegneria Industriale nonché fondatore e capogruppo del gruppo di ricerca “Chimica dei materiali per la metamorfosi e l'immagazzinamento dell'energia – CheMaMSE”. Vanta esperienza specifica nelle tematiche attinenti: celle a combustibile elettrolizzatori PEM e batterie a flusso redox (RFB); elettroliti polimerici e materiali per elettrodi per batterie secondarie al litio e magnesio; risposta elettrica di materiali ionici, elettrici e dielettrici mediante spettroscopia elettrica a banda larga (BES).

Prof.ssa FRANCESCA GAMBAROTTO
Professoressa Associata di Economia Applicata presso l’Università di Padova, svolge attività di insegnamento e ricerca in materia di economia circolare e sviluppo locale, economia regionale e dell’innovazione. Vanta esperienza specifica nelle tematiche attinenti allo sviluppo economico territoriale sostenibile attraverso lo studio dell’economia circolare, dei processi d’innovazione imprenditoriale e innovazione territoriale introdotta dai decisori pubblici nonché nei temi che riguardano le disparità regionali ed i problemi di periferizzazione economica. È stata Presidente del Parco Scientifico e Tecnologico Galileo di Padova dal 2014 al 2020.

Prof. ANDREA GIOVANARDI
Professore Ordinario di Diritto Tributario presso l’Università degli Studi di Trento, Avvocato e Dottore Commercialista, esperto in materia tributaria e federalismo fiscale. Socio fondatore dell’Associazione Europea Studi Tributari (AEST), è stato esperto della Commissione Tecnica Paritetica per l’attuazione del federalismo fiscale a supporto del gruppo di lavoro “Entrate Regioni ed Enti Locali” ed è stato consulente della Commissione Parlamentare per l’attuazione del federalismo fiscale. È membro della delegazione trattante incaricata dalla Regione Veneto di seguire il negoziato con il Governo per l’ottenimento dell’autonomia differenziata.

Prof. PAOLO GUBITTA
Professore Ordinario di Organizzazione Aziendale e Family Business presso l’Università di Padova, è direttore scientifico dell’Osservatorio Professioni Digitali dell’Università di Padova e del CEFab (Centro sull’Imprenditorialità e le Aziende Familiari) di CUOA Business School. Responsabile dell’Osservatorio “Capitale Umano, Organizzazione e Lavoro” di Fondazione NordEst, coordina il gruppo “Lavoro Sostenibile” di ASVESS (Associazione Veneta per lo Sviluppo Sostenibile). È esperto di imprenditorialità e imprese familiari, organizzazione delle imprese innovative e degli studi professionali, trasformazioni del lavoro e vanta esperienza specifica nelle tematiche attinenti ai lavori ibridi ed all’organizzazione del lavoro nel digital manufacturing.

Prof. GIORGIO PALU’
Già Professore Ordinario di Microbiologia e Virologia presso l’Università di Padova e Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia del medesimo ateneo, ha ricoperto numerosi e prestigiosi incarichi a livello nazionale ed internazionale e vanta esperienza specifica in materia di: mcrobiologia e virologia clinica, molecolare e applicata (biotecnologie); chemioterapia antimicrobica e antitumorale; oncologia medica e sperimentale; sviluppo di terapie cellulari e molecolari nonché disegno di vettori per il trasferimento genico, vaccinologia e terapia genica in ambito oncologico, infettivologico e in patologie genetiche. Attualmente riveste l’incarico di Presidente dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA).

Prof. ALESSANDRO SPERDUTI
Professore Ordinario presso il Dipartimento di Matematica pura e applicata dell’Università di Padova, vanta esperienza specifica nelle tematiche riguardanti Reti Neurali e Metodi Kernel, con particolare attenzione a dati strutturati. Membro di numerosi comitati di programma di conferenze sui temi dell’Intelligenza Artificiale, è membro dell’editorial board di riviste scientifiche in tale ambito come ad esempio la IEEE Transactions on Neural Networks.

Prof. DARIO STEVANATO
Professore Ordinario di Diritto Tributario presso l’Università di Trieste, ha svolto incarichi in commissioni ministeriali per per la redazione di progetti normativi ed ha partecipato in qualità di esperto a numerose commissioni consultive in materia tributaria. Vanta specifica esperienza sui temi relativi alla fiscalità regionale ed alle sue evoluzioni, ai vincoli comunitari ed alla fiscalità di vantaggio, con particolare riguardo alla posizione delle Regioni a Statuto Speciale.

2021_06_15 Presentazione CTS_page-0002
Foto 1 di 8
2021_06_15 Presentazione CTS_page-0003
Foto 2 di 8
2021_06_15 Presentazione CTS_page-0004
Foto 3 di 8
2021_06_15 Presentazione CTS_page-0005
Foto 4 di 8
2021_06_15 Presentazione CTS_page-0006
Foto 5 di 8
2021_06_15 Presentazione CTS_page-0007
Foto 6 di 8
2021_06_15 Presentazione CTS_page-0008
Foto 7 di 8
2021_06_15 Presentazione CTS_page-0001
Foto 8 di 8

 

Seguici sui nostri canali