Glocal news
accoglienza

Supera i 3 milioni la raccolta di Cariplo per l'Ucraina

I fondi sono stati utilizzati per l'integrazione dei minori, il sostegno alle famiglie e corsi per mediatori interculturali

Supera i 3 milioni la raccolta di Cariplo per l'Ucraina
Glocal news 26 Aprile 2022 ore 15:15

La gara di generosità supera di slancio i 3,5 milioni di euro. L’iniziativa avviata da Fondazione Cariplo, insieme alle 16 Fondazioni di comunità dislocate sul territorio lombardo, oltre che a Novara e Verbania Cusio Ossola, che vede anche la collaborazione di Netweek, il nostro gruppo editoriale, ha raggiunto quota 3 milioni e 546 mila euro. La solidarietà non si è fermata neppure durante il ponte di Pasqua e questo conferma una volta di più la grande generosità dei nostri territori.

Le somme raccolte a sostegno dell'Ucraina

Nello specifico la Fondazione della Comunità di Bergamo ha raccolto risorse per 1 milione di 118 mila euro; FdC Brescia 154 mila; FdC Como 90 mila; FdC Cremona 100 mila; FdC Lecco 301 mila; FdC Lodi 76 mila; FdC Mantova 50 mila; FdC Milano Centro 746 mila; FdC Monza e Brianza 98 mila; FdC Nord Milano 58 mila; FdC Novara 134 mila; FdC Pavia 80 mila; FdC Sondrio 250 mila, FdC Ticino Olona 115 mila; FdC Varese 55 mila; FdC Verbano Cusio Ossola 123 mila.

Alcuni progetti significativi

Tra gli utilizzi più significativi questa settimana segnaliamo la FdC Bergamo con Progetto DiGeducati "sterzato" su supporto dell’accoglienza dei minori profughi ucraini: 373  all’integrazione dei minori arrivati in provincia di Bergamo dall’Ucraina. Un’occasione per consentire loro di mantenere i contatti con il loro Paese, attraverso le lezioni in Dad, ma anche per creare nuove conoscenze con i loro coetanei bergamaschi ed essere affiancati da mediatori linguistici e culturali, grazie all’utilizzo di computer messi a disposizione grazie ai fondi raccolti con la sottoscrizione.

La FdC Lecco, attraverso il Comitato di Indirizzo, ha validato l’erogazione di una prima tranche di contributi per un totale di 131.030 euro, di cui 41.420 euro per rimborso spese di alloggio e 89.610 euro come buoni spesa. Il sistema di accoglienza diffusa, promosso e sostenuto da “Lecco ospita l’Ucraina”, vede l’utilizzo di 54 appartamenti dedicati nonché l’ospitalità presso 108 famiglie. Grazie a queste disponibilità risultano accolte, ad oggi, 491 persone, di cui 210 minori, sul totale di 872 persone presenti nella provincia (157 persone ospitate nell’Ambito di Bellano, 184 nell’Ambito di Lecco e 150 nell’Ambito di Merate).

Due gli utilizzi di FdC Novara: Corso per mediatore interculturale;  sostegno a presidio medico gestito da sanitari (medici ed infermieri) in pensione (in collaborazione con Cri e Asl).

Intanto la gara di generosità continua...

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter