Glocal news
tragica battuta di caccia

Cacciatore spara a un cinghiale, ma lo manca: l'animale lo carica e lo uccide

Lazzaro Valle, 74 anni, è deceduto nella notte ad Alessandria. Troppo gravi le ferite riportate.

Cacciatore spara a un cinghiale, ma lo manca: l'animale lo carica e lo uccide
Glocal news 20 Settembre 2021 ore 11:50

Ieri, domenica 19 settembre 2021, è partita la stagione di caccia. Che in Piemonte ha avuto un avvio tragico. Un cacciatore di 74 anni è morto nella notte in ospedale dopo essere stato caricato da un cinghiale.

Cacciatore spara a un cinghiale, che poi lo carica

Il drammatico incidente  è avvenuto in mattinata nelle campagne di Castelletto d'Orba. Il 74enne Lazzaro Valle, residente ad Arenzano, in Liguria, stava partecipando a  una battuta di caccia in compagnia di altre persone. I cani che li accompagnavano hanno spinto verso il gruppo un cinghiale. Come racconta Prima Alessandria, Valle ha sparato ferendo l'ungulato che, anziché fuggire, lo caricato scaraventandolo a terra e procurandogli una lesione all'arteria femorale.

Il trasporto in ospedale in elisoccorso

I cacciatori che si trovavano con lui - tutti liguri - hanno immediatamente dato l'allarme. Le sue condizioni sono parse subito gravissime e  il 74enne è stato soccorso dagli uomini del 118 e trasportato in ospedale ad Alessandria con l'elisoccorso. E' stato ricoverato nel reparto di Rianimazione, ma nella notte il suo cuore ha poi cessato di battere. Troppo gravi le ferite riportate.

Seconda tragedia in pochi giorni

La morte di Valle segue di pochi giorni quella di un altro cacciatore, un 58enne di Perosa Argentina (Torino), che sabato 11 settembre 2021, aveva perso la vita nei boschi della Val Chisone.

In quel caso il  colpo era partito per errore proprio dal fucile della vittima, che si trovava nei boschi di Chinasca insieme a un amico. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della Compagnia di Pinerolo intervenuti sul posto per i rilievi, l'uomo mentre camminava su un sentiero ha perso l'equilibrio, cadendo proprio sull'arma carica. L'impatto ha fatto partire un colpo, risultatogli fatale.

L'amico ha dato immediatamente l'allarme, ma nonostante i disperati tentativi dei soccorritori arrivati sul posto per il 58enne non c'è stato nulla da fare se non constatare il decesso.