Glocal news
curioso incidente

Sbanda con l'auto e distrugge tre tombe al cimitero

E' successo a Lissone, in provincia di Monza e Brianza. Una donna (con regolare permesso di accedere in macchina al camposanto) ha perso il controllo del mezzo finendo contro le lapidi.

Sbanda con l'auto e distrugge tre tombe al cimitero
Glocal news 13 Maggio 2022 ore 14:46

Quando hanno visto tre tombe devastate tutti hanno pensato a un atto vandalico, anche perché lì ce ne erano già stati. Ma poi andando a fondo della vicenda è emersa la verità, quantomeno curiosa. Le lapidi sono infatti state distrutte a causa di... un incidente stradale. Avvenuto all'interno del cimitero.

Incidente stradale al... cimitero

La vicenda, raccontata da Prima Monza, è accaduta a Lissone, dove un'automobile ha sbandato mentre percorreva i vialetti del cimitero distruggendo tre tombe. 

Ad accorgersi dell'accaduto è stato il fratello dell'ex sindaco Giuseppe Valtorta, che ha trovato devastata la tomba della propria famiglia e le due accanto, trovate con le pesanti lastre di marmo "disarcionate".

L'ipotesi dell'atto vandalico

Il primo pensiero è stato a un atto vandalico, anche perché di recente il cimitero della cittadina brianzola è stato interessato da alcuni furti.  Ma indagando sull'accaduto, i familiari dei defunti seppelliti nelle tombe danneggiate hanno scoperto cosa era accaduto.

La dinamica

Sono stati gli uffici comunali e il custode del camposanto di piazza Rimembranze a spiegare loro la vicenda.  Una donna, con   regolare autorizzazione a  entrare in auto nel cimitero, mentre procedeva tra i vialetti del camposanto ha perso il controllo della vettura. E' così andata a sbattere contro una tomba che spostandosi ha a sua volta colpito le due che le stavano accanto.

L'automobilista si è già mossa con la sua assicurazione per le pratiche di rimborso. La vicenda, dunque, è destinata a chiudersi senza particolari problemi.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter