Glocal news
La festa per il traguardo storico

Monza in delirio per la Serie A: la città si colora di biancorosso. E Balotelli chiama...

E dalla Turchia Super Mario si fa avanti. Galliani sorride e dice "vediamo".

Monza in delirio per la Serie A: la città si colora di biancorosso. E Balotelli chiama...
Glocal news 01 Giugno 2022 ore 10:01

Una città colorata di bianco e rosso per un successo storico. Martedì 31 maggio 2022 è stato il giorno della festa a Monza per la prima promozione in serie A della storia ultracentenaria del club guidato oggi da Silvio Berlusconi. Bus scoperto per le strade del centro e festa al Brianteo per i biancorossi, avvolti dall'affetti di migliaia di tifosi.

Monza in delirio per la Serie A

Come racconta Prima Monza, c'erano migliaia di tifosi sulle strade della città brianzola per festeggiare la Serie A. Quelli che seguono la squadra da sempre, che l'hanno accompagnata negli anni bui della Serie C, del fallimento e della ripartenza dai dilettanti, e quelli "dell'ultima ora", appassionatisi solo di recente. Ma anche tifosi di altre squadre, orgogliosi della formazione della loro città, che per la prima volta nella storia affronterà il massimo campionato di calcio.

La squadra ha girato per le vie del centro osannata dai tifosi, dirigendosi poi allo stadio, dove è avvenuta la premiazione per la promozione in serie A dei biancorossi.

LA GALLERY: Tutte le foto della festa su PrimaMonza

8 foto Sfoglia la gallery

Si parla anche di mercato... e di Balotelli

Inevitabile poi parlare di mercato.  Il Monza, per le possibilità della proprietà, è da tutti indicato come una delle squadre che potrebbero fare una campagna acquisti sontuosa. Ai biancorossi è stato già accostato il nome del "Gallo" Andrea Belotti, in uscita dal Torino, ma anche di altri elementi di prestigio.

E dalla Turchia si è fatto vivo Mario Balotelli, che lo scorso anno vestì il biancorosso e che si è detto possibilista su un ritorno. Adriano Galliani ha sorriso e nicchiato, come suo solito.

"Beh, sì vediamo".

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter