Glocal news
sport e aziende

Legea Como si rinnova puntando sul green e l'innovazione

Obiettivi per il 2022: sostenibilità, vicinanza al cliente e crescita oltreoceano

Glocal news 10 Gennaio 2022 ore 11:49

Il punto vendita Legea di Como si rinnova in un'ottica più green e volta all'innovazione, grazie ad un modello che integra il sistema di vendita online dell'e-commerce con quella offline del negozio fisico. A raccontare i cambiamenti e le novità è stato Mattia Maddaluno, titolare di Legea Como.

GUARDA IL VIDEO

Il nuovo punto vendita comasco

Era il 2013 quando il punto vendita di Legea ha aperto a Como, diventando anche lo store ufficiale del Calcio Como 1907. 8 anni dopo, nel 2021, la scelta di rinnovare il negozio per restare al passo con le nuove esigenze dei clienti. Il rinnovamento, come ha spiegato Maddaluno, si basa su due aspetti fondamentali:

"Da un lato abbiamo voluto avviare un progetto di rigenerazione sostenibile: sostituendo l'appenderia e gli oggetti da esposizione con altri fatti con materiali sostenibili e riciclati, stiamo gradualmente eliminando tutti i packaging di plastica dai nostri prodotti, e abbiamo già sostituito le nostre vecchie shopper con altre fatte in carta riciclata. Dall'altro lato invece, abbiamo avviato una partnership con l'azienda SportIT, attraverso la quale abbiamo creato un corner dedicato alla creazione e alla personalizzazione delle scarpe da calcio professionistico. Grazie a questo progetto di rete d'impresa il cliente potrà venire in negozio e richiedere il modello di scarpa che preferisce attraverso l'apposito totem installato. Se il modello non fosse già presente nel punto vendita, sarà possibile fare richiesta per la spedizione in negozio, in modo da poter provare le scarpe e scegliere se tenerle senza la preoccupazione di oneri e costi di un'eventuale reso. Una volta scelto il modello, nel colore e nello stile che preferisce, il cliente potrà inoltre chiedere di farselo spedire direttamente a casa, oppure riceverlo e acquistarlo direttamente in negozio".

E' inoltre disponibile anche un servizio di personalizzazione delle divise:

"Allo scopo di valorizzare l'esperienza di acquisto del cliente abbiamo messo a vista le presse per le stampe. Chi ordina una maglietta personalizzata in negozio potrà quindi restare e vedere come viene effettivamente realizzata la stampa sulla maglietta"

Un servizio che va ad integrare l'offerta di Legea Como, che ad oggi, oltre al Como 1907 è il fornitore ufficiale di 30 squadre di calcio nella nostra provincia, di circa un migliaio tra Italia e Svizzera e punta per il 2022 ad allargare il suo mercato anche oltreoceano.

Gli obiettivi di Legea per il 2022

Durante il periodo di crisi causato dalla pandemia l'azienda è riuscita a resistere, nonostante lo stop, ed ora che il mercato inizia a riprendersi l'obiettivo per Legea Como è tornare a crescere.

"In Svizzera siamo andati e continuiamo a crescere molto bene. Con il fatturato del 2020 sul 2019 abbiamo perso solo lo 0.1, mentre nel 2021 rispetto al 2020 lo abbiamo più che raddoppiato. In Italia ci siamo attestati sul -40% di fatturato nel 2020, perché anche molte dilettantistiche hanno chiuso l'attività sportiva, ma nel 2021 ci siamo ripresi con un +30% sul 2020 quindi -10/15% sul 2019. Nel 2019 avevamo appena iniziato ad avviare una partnership con l'America, che però purtroppo abbiamo dovuto bloccare a causa della situazione drammatica della pandemia, ora però l'obiettivo per il 2022 è far ripartire le forniture e poi continuare a crescere" ha spiegato Maddaluno.

Il secondo obiettivo è quello di espandere il modello del punto vendita comasco anche a tutti gli altri, a partire da quello di Lecco, incrementando sempre di più l'interazione e l'integrazione tra modelli di commercio offline e online.

"Siamo dell'idea che nel futuro l'e-commerce non andrà a sostituire il mercato offline, ma andrà sempre più ad integrarsi con esso. Per questo abbiamo anche appena rifatto il nostro sito web, allo scopo di offrire una migliore esperienza all'utente. Vogliamo offrire un servizio di integrazione completa tra lo store fisico, comodo e vicino a casa, dove il cliente possa farsi un'idea concreta del prodotto, con il servizio e le comodità dell'online, che mi permettono di avere direttamente a casa quello che mi serve".