Glocal news
Il traguardo

Inps, da certificato oncologico a diritto immediato di invalidità

Il presidente Tridico: "Un accordo atto semplificare la vita dei cittadini, soprattutto dei più fragili".

Inps, da certificato oncologico a diritto immediato di invalidità
Glocal news 13 Gennaio 2022 ore 14:00

Oggi, giovedì 13 gennaio Agenas in collaborazione con l'Inps ha organizzato l’evento “Buone pratiche per i diritti dei pazienti oncologici - Il certificato introduttivo”.

Inps, da certificato oncologico a diritto immediato di invalidità

Durante l'evento, in diretta streaming sui canali ufficiali dell'Agenzia, è stato illustrato il progetto di un protocollo operativo, condiviso tra le istituzioni sanitarie nazionali e regionali e l’Inps, per l’attuazione uniforme del certificato oncologico telematico introduttivo presso  ogni Regione e Provincia Autonoma.  L'obiettivo è quello di rendere, attraverso una procedura semplice e uniforme, più agili e rapide le valutazioni, gli accertamenti e la gestione di informazioni per i pazienti oncologici.

Il presidente dell'Inps Tridico

"Abbiamo deciso di rendere strutturale il certificato introduttivo oncologico, attraverso il contributo di Agenas, dopo una ampia sperimentazione che ha preso avvio due anni fa", in questo modo riusciremo "a facilitare la vita degli utenti, ricevendo un certificato per le disabilità oncologiche che danno diritto alla prestazione di invalidità, senza ulteriori accertamenti".  Afferma il presidente dell'Inps, Pasquale Tridico,  durante il convegno "Buone pratiche per i diritti dei pazienti oncologici. Il certificato introduttivo". "Ciò che facciamo è un accordo strutturale che eviterà di fare accordi individuali sul territorio, e che è anche di auspicio per successivi, possibili, accordi su collaborazioni, sinergie, condivisioni di dati e servizi che l'Inps ha come obiettivo. La nostra  è una missione sociale che, certamente, deve dare prestazioni, ma anche semplificare la vita dei cittadini, soprattutto dei più fragili".

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter