Glocal news
il bel gesto

Imprenditore compie 80 anni e regala 50.000 euro ai suoi dipendenti

Ludovico Trevisson, fondatore della Meccanostampi di Limana (Belluno), ha festeggiato in un modo non convenzionale.

Imprenditore compie 80 anni e regala 50.000 euro ai suoi dipendenti
Glocal news 11 Marzo 2022 ore 07:29

Di solito al compleanno i regali si ricevono e al massimo si offre da bere o una cena. Lui invece ha fatto qualcosa di più. Ludovico Trevisson, imprenditore bellunese fondatore della Meccanostampi, per celebrare il suo ottantesimo compleanno ha donato ai suoi dipendenti ben 50.000 euro. (nella foto di copertina Trevisson è al centro dopo la consegna di un premio).

L'imprenditore Ludovico Trevisson compie gli anni e fa il regalo ai lavoratori

Come racconta Prima Belluno, Ludovico Trevisson è il titolare e fondatore 57 anni fa della Meccanostampi, azienda di Limana. Per il suo 80esimo compleanno il regalo lo ha fatto lui ai suoi dipendenti: 50.000 euro.

Ciascuno dei suoi dipendenti riceverà 200 euro, a scelta in denaro o in forme di welfare, come ringraziamento per la vicinanza dimostratagli non solo in occasione della festa, ma anche in tutti questi anni di lavoro insieme. Si tratta della prima volta che Trevisson è protagonista di un'iniziativa del genere, ma l'imprenditore veneto ci ha scherzato su, dicendo anche che penserà di rifarla tra dieci anni ("Se ci sarò ancora") per il novantesimo.

Un'iniezione di ottimismo

Non è certo facile oggi vedere gesti del genere, soprattutto di fonte alle notizie che ci arrivano dal mondo e alle conseguenze economiche che stanno provocando (e provocheranno) anche per le aziende. E proprio per questo, come ha detto il presidente della Regione Veneto Luca Zaia, il regalo di Trevisson è un'iniezione di ottimismo.

“È certamente un regalo ai suoi collaboratori ma anche a tutti noi, perché è un’iniezione di ottimismo, è un insegnamento prezioso di condivisione e di riconoscimento del lavoro. A Ludovico Trevisson invio tanti cari auguri per il traguardo degli ottant’anni ma anche un grazie per aver ricordato che c’è sempre qualcuno con cui dividere anche i successi del proprio impegno lavorativo e della lungimiranza imprenditoriale”.

“Questo è il mondo imprenditoriale Veneto di cui Trevisson dimostra di essere un vero campione. Un mondo che non nasce dai grandi modelli capitalistici ma dal lavoro e dai sacrifici del singolo e che concepisce i lavoratori parte di una famiglia prima ancora che dipendenti. In questo gesto generoso c’è tutta la consapevolezza dell’importanza di sentirsi comunità; un sentimento che ha fatto grande la nostra regione e che rimane fondamentale in questo periodo storico”.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter