Glocal news
Ripartiamo da Noi

Il turismo lombardo riparte dalla montagna

Un duplice binario di lavoro per l’assessore alla partita Magoni tra sci e presenza all’E xpo

Il turismo lombardo riparte dalla montagna
Glocal news 13 Novembre 2021 ore 09:00

Il turismo lombardo attraverso un doppio binario: dalla ripresa dello sci alla promozione del brand a Expo Dubai 2021. Riprende l'attrattiva del turismo della Lombardia anche grazie alla montagna: la stagione sciistica è ormai alle porte e con la firma del Decreto Ristori sono in arrivo importanti fondi per le imprese turistiche della neve. La con-
ferma dall'assessore regionale alla partita, Lara Magoni.

GUARDA IL VIDEO

La ripartenza del turismo lombardo

L'assessore Magoni ha inquadrato il momento attuale in questa maniera:

"I ristori sono in distribuzione proprio in questi giorni. Rappresentano una boccata d'ossigeno per le attività che lo scorso anno erano pronte per ripartire ma che alla fine sono rimaste ferme per via dell'emergenza sanitaria. Un duro colpo che speriamo questa volta non torni a ripetersi. Abbiamo tutte le garanzie del protocollo sulla sicurezza. E' stato siglato dai protagonisti dell'ambito della montagna. Intanto sembra che la montagna sia effettivamente ripartita, ho ricevuto segnali positivi dagli albergatori"

Lo stesso assessore attualmente si trova in visita istituzionale alla esposizione universale di Dubai e lo scopo del suo viaggio è "promuovere le nostre città d'arte in una vetrina mondiale". Un volano importante per l'economia lombarda potrebbe scaturire infine dal protocollo d'intesa che ha insignito Bergamo e Brescia quali Capitali della Cultura 2023.