Glocal news
DALL'EPIFANIA A SANTO STEFANO

Il 2022 è l'anno dei week end lunghi: l'elenco dei giorni festivi e dei "ponti" che ci aspettano

Natale e Primo Maggio di domenica, ma tante occasioni per "allungare" le ferie.

Il 2022 è l'anno dei week end lunghi: l'elenco dei giorni festivi e dei "ponti" che ci aspettano
Glocal news 02 Gennaio 2022 ore 09:19

Il 2022 sarà l'anno dei ponti. Se e quando la situazione si normalizzerà (speriamo presto...) potremo già pensare a programmare gite e week end lunghi. Nonostante qualche "colpo basso" (Natale di domenica), l'anno appena iniziato presenta anche ghiotte occasioni per risparmiare giorni di ferie e al contempo concedersi una piccola vacanza.

"Ponti" e festività del 2022

Vediamo insieme la date importati del 2022

Epifania

Porterà via anche tutte le altre feste, ma il primo appuntamento del 2022 cade di giovedì, il 6 gennaio. Con un giorno di ferie solo si può allungare il fine settimana e rientrare il 10 gennaio.

 

Pasqua

Pasqua e Pasquetta, nel 2022 saranno il 17 e il 18 aprile, ovviamente, domenica e lunedì.

 

25 aprile e Primo Maggio

Primavera agrodolce: perché se il Primo Maggio - mettiamoci l'anima in pace - cade di domenica, la Festa della Liberazione è di lunedì, regalandoci la possibilità di fare un  weekend lungo.

 

Festa della Repubblica

Proseguendo lungo il calendario, anche la prossima festività ci regala qualche giorno di respiro. La Festa della Repubblica, il 2 giugno, cadrà di giovedì. Come per l'Epifania, magari approfittando della primavera, si potrà organizzare una piccola vacanza consumando un solo giorno di ferie, venerdì 3 giugno.

Ferragosto

E se nel 2021 la festività estiva per eccellenza cadeva di domenica, quest'anno si potrà risparmiare un giorno di ferie per programmare le vacanze della bella stagione, visto che Ferragosto sarà un lunedì.

Ognissanti

Anche Ognissanti presenta una gradevole occasione. Infatti, la festività sarà di martedì: anche in questo caso, weekend lungo non così impossibile.

Natale e Santo Stefano 

Per le festività natalizie la seconda "occasione sprecata" dopo il Primo Maggio. Natale cadrà di domenica e, conseguenzialmente, Santo Stefano di lunedì.