Glocal news
cambio ai vertici

ICS Maugeri: Luca Damiani è il nuovo Presidente

Succede a Gualtiero Brugger, Presidente dal 2014

ICS Maugeri: Luca Damiani è il nuovo Presidente
Glocal news 17 Dicembre 2021 ore 12:59

L’assemblea dei soci della ICS Maugeri Spa SB ha deliberato ieri, di comune accordo, la nomina a Presidente del Consiglio di Amministrazione del Dott. Luca Damiani, in sostituzione del Professor Gualtiero Brugger.

Il nuovo presidente della ICS Maugeri

Damiani, già precedentemente Vice-Presidente, avrà un ruolo esecutivo a fianco dell’Amministratore delegato, Prof. Mario Melazzini, nel compito di dare impulso al processo di cambiamento e trasformazione, affinché si possano cogliere nuove sfide. L’incarico di Vice-Presidente è stato conferito al Prof. Giovanni Fattore, già nel consiglio. Melazzini ha così commentato la nuova presidenza:

“Faccio sinceri e sentiti complimenti e auguro buon lavoro nel suo nuovo ruolo al Dott. Damiani, che conosce bene l’azienda e saprà fornire un apporto di passione e impegno”.

La Società ha poi ringraziato il Professor Brugger per il suo ruolo determinante e l’attività svolta dal 2014 ad oggi, comunicando inoltre, che il Consiglio di Amministrazione in carica continuerà ad operare sino alla naturale scadenza, ossia l’assemblea di approvazione del bilancio 2021.

Le prime parole da presidente di Damiani

Damiani, profondo conoscitore di ICS Maugeri, ha assunto questo importante incarico in un momento complesso per il settore sanitario ma ricco di sfide:

“Il mio primo ringraziamento va al Professor Brugger e alla Dott.ssa Chiara Maugeri, rispettivamente Presidente e Vice Presidente della Fondazione Salvatore Maugeri, ed a tutto il Consiglio di Amministrazione che mi hanno offerto questa opportunità condivisa con il socio TCP Hospitals;  ringrazio Brugger per il suo instancabile impegno e dedizione che questa azienda ha avuto modo di apprezzare dal 2014. Personalmente, ritengo che presiedere una eccellenza sanitaria, che ha 17 istituti sparsi su 6 regioni tra cui 9 IRCCS, e avvalendosi del fondamentale contributo di 3.600 collaboratori, sia una grande opportunità e responsabilità. La sanità è sollecitata su diversi fronti e la ICS Maugeri vuole cogliere le nuove sfide; sono certo che con il contributo di tutti e la grande professionalità che contraddistingue questa azienda continueremo a trovare nuove soluzioni per offrire la migliore risposta ai bisogni dei nostri pazienti”.