Glocal news
Paura per i passeggeri

Folle infrange a martellate i finestrini di un treno fermo in stazione

L'arrestato, un senegalese senza fissa dimora, non ha fornito alcuna spiegazione del suo gesto.

Folle infrange a martellate i finestrini di un treno fermo in stazione
Glocal news 15 Febbraio 2022 ore 10:16

E' successo in provincia di Como, precisamente a Mariano Comense: il treno si ferma in stazione e viene preso a martellate. Come racconta Prima Como, l'episodio increscioso si è consumato nella mattinata di ieri, lunedì 14 febbraio 2022. Intorno alle 7.15 un convoglio partito da Asso e diretto a Milano, è stato oggetto di un atto vandalico all’arrivo nella stazione di Mariano Comense.

Martellate contro il treno

Mentre il treno rallentava per effettuare la fermata nella stazione, una persona, dalla banchina, ha iniziato a colpire con una mazza i finestrini del convoglio, rompendone ben dieci. L’autore dell’atto vandalico in seguito è stato fermato dalle Forze dell’Ordine. Nessuna conseguenza per i viaggiatori a bordo. La corsa è stata soppressa; i passeggeri hanno proseguito il viaggio con il treno 1622 (Asso 7.02-Milano Cadorna 8.23), giunto a destinazione in orario. Il convoglio sarà oggetto di manutenzione. Ma la domanda, inevitabile, che non si può far a meno di porsi è: perché?

E non soltanto perché tanta rabbia sfogata contro il treno, ma anche perché una persona si aggirava in una stazione, in orario di punta, con un oggetto atto ad offendere...

L'arrestato

L’arrestato è un 33enne originario del Senegal, senza fissa dimora. È accusato di danneggiamento aggravato, interruzione di pubblico servizio e porto di oggetti atti a offendere. Il martello utilizzato per gli atti vandalici è stato sequestrato. L’uomo è stato trattenuto in camera di sicurezza, in attesa del processo con rito direttissimo, fissato per oggi, 15 febbraio 2022. Ai carabinieri non ha fornito alcuna spiegazione del suo gesto.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter