Glocal news
Le previsioni

Fine settimana con aria fredda, pioggia e neve fino a bassa quota | Meteo Piemonte

Una goccia fredda in progressiva discesa dalla Francia verso il Golfo Ligure determina un peggioramento sul Piemonte con precipitazioni diffuse.

Fine settimana con aria fredda, pioggia e neve fino a bassa quota | Meteo Piemonte
Glocal news 01 Aprile 2022 ore 14:41

Nel pomeriggio di oggi, venerdì 1 aprile 2022, una goccia fredda in progressiva discesa dalla Francia verso il Golfo Ligure determina un peggioramento sul Piemonte con precipitazioni diffuse sulla fascia pedemontana occidentale, anche a carattere di rovescio o temporale e un abbassamento della quota neve fino a quote collinari. Fenomeni deboli sparsi caratterizzano invece gli altri altri settori piemontesi. Domani l'allontanamento della perturbazione verso il basso Tirreno favorirà un'attenuazione del maltempo, con precipitazioni sparse e quota neve in rialzo fino al 1000 metri dalla tarda mattinata. Da domenica è atteso un ulteriore miglioramento delle condizioni con sporadiche piogge sparse, mentre lunedì la nostra regione rimarrà ben soleggiata. Come riporta Arpa Piemonte, l'ingresso di aria fredda a ridosso dei settori alpini provocherà un generale marcato calo delle temperature.

Le previsioni

Venerdì 1 aprile 2022, nel pomeriggio - Nuvolosità: cielo inizialmente soleggiato, con copertura in generale progressivo aumento e nubi cumuliformi estesi sul settore occidentale. Precipitazioni: diffuse sulle zone occidentali con fenomeni localmente forti o molto forti, anche a carattere di rovescio o temporale, nelle vallate alpine in particolare nel tratto compreso tra Torinese e Cuneese, nevose a quote collinari; deboli sparse sulle zone orientali. Quota neve sui 700-900 m, sui 400-600 m sul Cuneese. Zero termico: in marcato calo fino a 1000-1100 m, con valori inferiori sul Cuneese. Venti: moderati in montagna, da est sulle Alpi e da sud sull'Appennino, deboli da est altrove. Rinforzi su rilievi meridionali e pianure orientali. Altri fenomeni: possibili raffiche intense, grandine e graupel in corrispondenza dei fenomeni più intensi.

Sabato 2 aprile 2022 - Nuvolosità: cielo nuvoloso al mattino con progressive schiarite al pomeriggio. Precipitazioni: deboli sparse, più probabili sulla fascia pedemontana alpina al mattino e sulle zone al confine con la Liguria nel pomeriggio, moderate al mattino sul Cuneese; esaurimento in serata. Quota neve sui 600-800 m e fino a 400 m sul Cuneese, in rialzo sui 1000 m dalla tarda mattinata. Zero termico: in aumento fino a 1200 m, sugli 800-900 m sulle Alpi. Venti: moderati o localmente forti nordorientali in montagna con rinforzi sui rilevi meridionali; in pianura da est al mattino e da nord al pomeriggio, deboli o localmente moderati con locali rinforzi su Astigiano e Alessandrino al mattino e in valle Ossola al pomeriggio. Generale attenuazione della ventilazione a tutte le quote dal pomeriggio.

Domenica 3 aprile 2022 - Nuvolosità: cielo soleggiato al primo mattino con nubi in graduale aumento fino ad avere cielo nuvoloso dalle ore centrali. Precipitazioni: al pomeriggio deboli sparse, più diffuse sulle zone centro-orientali. Quota neve sugli 800 m. Zero termico: sostanzialmente stazionario sui 1000 m. Venti: deboli dai quadranti meridionali in montagna e prevalentemente nordorientali in pianura.

Lunedì 4 aprile 2022 - Nuvolosità: cielo nuvoloso fino al primo mattino con successive ampie schiarite nella seconda parte della giornata. Precipitazioni: assenti. Zero termico: in forte aumento fino a 1600 m. Venti: deboli a tutte le quote, dai quadranti occidentali sui rilievi alpini, variabili sull'Appennino e in prevalenza nordorientali in pianura.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter