Glocal news
TRAGEDIA SENZA FINE

Altro femminicidio: uccide la compagna a coltellate e poi si butta nel burrone con l'auto

Un lungo elenco di sangue e violenza che non si ferma mai: gli ultimi avvenimenti a Rimini e Livorno dove una donna è viva per miracolo.

Altro femminicidio: uccide la compagna a coltellate e poi si butta nel burrone con l'auto
Glocal news 26 Aprile 2022 ore 17:18

Femminicidi, dramma senza fine: uccide la compagna e si suicida. Ennesima tragedia che ha visto vittima una donna morta per mano del compagno. L'ultima in ordine di tempo è accaduta Dormelletto, in provincia di Novara, in Piemonte. La vittima è Sonia Solinas, 49 anni, trovata senza vita nella sua abitazione.

Uccide la compagna e si suicida

Come riportato da Prima Novara, il femminicidio si è consumato nella mattinata di  martedì 26 aprile 2022.  La donna lavorava in un bar ad Arona. A ucciderla, con diverse coltellate, sarebbe stato il compagno, Filippo Ferrari.

di 32 anni pugnala la ragazza di cui è invaghito: arrestato per tentato femminicidio
Sonia Solinas

L’allarme è stato dato dalla madre dopo che i titolari del bar l'avevano avvisato che la figlia non si era presentata al lavoro: non rispondendo al telefono, la donna era andata allora dalla figlia.

Il suicidio

Dopo il delitto, l'uomo avrebbe guidato fino a San Bernardino Verbano e si sarebbe gettato nel torrente dal Ponte Casletto.  Il corpo è stato recuperato dai Vigili del fuoco. A chiamare i soccorsi alcuni operai Enel impegnati in lavori nella zona e che, a un certo punto, hanno avvertito un forte rumore.

La dinamica di quanto accaduto è al vaglio dei carabinieri di Arona, coordinati dal sostituto procuratore verbanese Laura Carrera.

Dramma senza fine: gli ultimi eventi

Quanto accaduto questa mattina in Piemonte va ad allungare una lista drammatica, che sembra destinata a non aver mai fine, riguardo la violenza subita dalle donne da parte di un loro marito o fidanzato.

Non si era nemmeno avuto il tempo infatti di archiviare alle cronache un fatto analogo in Romagna: nei giorni scorsi a Rimini si era consumato un altro tragico omicidio di una donna uccisa a coltellate dal proprio marito sotto gli occhi dei nipoti.

Poche ore fa invece, sempre oggi, martedì 26 aprile 2022, a Livorno un ingegnere di 32 anni ha pugnalato la ragazza, una 29enne, di cui si era invaghito evidentemente senza essere corrisposto: l'uomo è stato arrestato per tentato omicidio.  Fortunatamente la donna non è pericolo di vita. L'ingegnere dopo l'accoltellamento è andato dal fratello, ha confessato e si è costituito.

La scorsa settimana, invece, aveva tenuto in  molti con il fiato sospeso il giallo di Fara Gera d'Adda, dove una donna è stata annegata dal marito dopo che la coppia era finita nel fiume con la propria auto.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter