Glocal news
Il report della Regione

Covid: in Lombardia in quarantena 900 classi e 15mila studenti

Nel periodo tra l'8 e il 21 novembre i contagi sono in crescita e così anche la didattica a distanza. Ma dove ci si è vaccinati...

Covid: in Lombardia in quarantena  900 classi e 15mila studenti
Glocal news 26 Novembre 2021 ore 10:13

Covid e quarantene, in Lombardia a casa da scuola ci sono 902 classi e 15mila e 305 studenti. Il personale scolastico ha toccato invece quota 1.150.

E' l'impatto delle misure restrittive (quarantene) sulle classi per effetto dei contagi Covid in questa ormai acclarata quarta ondata della pandemia.

Covid e quarantene a scuola: la situazione in Lombardia

Il report è stato pubblicato giovedì 26 novembre 2021 dalla Direzione generale Welfare di Regione Lombardia aggiornato al 21 novembre. Il rapporto riguarda nidi e scuole infanzia, scuole elementari, scuole medie e scuole superiori   divise per Ats di riferimento e per Provincia.

L'indagine degli uffici regionali avviata all'inizio dell'anno scolastico segna purtroppo in quest'ultimo periodo di riferimento (dall'8 al 21 novembre) mostra un andamento dei contagi in crescita importante su tutte la fasce d’età.

Contagi in crescita, ma tra i giovani vaccinati meno

Con un particolare importante che, ancora una volta testimonia l'importanza della campagna vaccinale: la crescita dei contagi è relativamente più modesta nella fascia d’età 14-18 anni ovvero la fascia d’età di giovani soggetta a vaccinazione anti Covid. Una fascia d'età che, un po' a sorpresa, tra l'altro, aveva risposto benissimo in estate alla possibilità di sottoporsi al vaccino proprio in vista del nuovo anno scolastico e della ripresa di attività ricreative e sportive.

In testa alla "classifica" Milano e Monza

A guidare la "classifica" delle classi, studenti e docenti in quarantena c'è Milano con 539 classi, 9.886 alunni-studenti e 813 operatori scolastici. Al secondo posto, decisamente più distanziata, Monza e Brianza (Ats Brianza) con 77 classi, 1.396 e 89 operatori. Subito dietro Bergamo (68 classi, 955 alunni-studenti e solo 31 operatori scolastici) e Varese (Ats Insubria) con 67 classi, 675 alunni-studenti e 90 unità del personale scolastico.

Numeri meno impattanti nelle altre Province, anche se evidentemente a fronte di una densità di popolazione minore.

Ecco nel dettaglio i numeri di tutte le Ats, Province e tipologie di scuole

Nel dettaglio tutti i numeri nelle Ats e Province

La "fotografia" sulle scuole: i numeri dei contagi

La ripresa dei contagi nelle ultime settimane di osservazione ha determinato dunque un aumento
degli alunni posti in quarantena in tutti i gradi di scuola con un impatto, come detto, meno evidente nella scuola secondaria di secondo grado, la scuola superiore, (popolata da alunni in età
vaccinabile).

Nell'ultimo periodo di riferimento preso in considerazione (8-21 novembre) da Regione Lombardia, i contagi sono risultati in crescita. Nella fattispecie, nella fascia 0-2 anni si è passati da 43 a 66, nella fascia 3-5 anni da 72 a 113, nella fascia 6-10 da 157 a 276, nella fascia 11-13 da 96 a 156 e nella fascia 14-18 anni da 51 a 74.