Glocal news
Contagiata anche la figlia

Coniugi carabinieri No vax prendono il Covid: lui muore, lei (medico) si salva

Dopo una settimana di agonia in ospedale l'uomo è stato stroncato dal virus a 59 anni.

Coniugi carabinieri No vax prendono il Covid: lui muore, lei (medico) si salva
Glocal news 02 Novembre 2021 ore 12:53

Marito e moglie, entrambi carabinieri ed entrambi No vax, nonostante la donna fosse un medico, oltre ad indossare la divisa. Lui, Marco Mazzone, luogotenente 59enne dei carabinieri di Milano dichiaratamente scettico rispetto al vaccino, è morto dopo aver contratto il Covid. La consorte, Carabiniere del Comando interregionale Pastrengo, anch'essa rigorosamente non vaccinata, è stata contagiata ma si è salvata.

Morto a 59 per Covid Carabinieri no vax

Come racconta Prima Milano, Mazzone è spirato dopo una settimana di ricovero all'ospedale Fatebenefratelli di Milano, in seguito al trasferimento dal Sacco, dov'era inizialmente stato portato a causa del malore legato al virus.

Ad aggravare le sue condizioni sono state anche alcune complicazioni respiratorie andate a compromettere un quadro clinico che peggiorava sensibilmente di ora in ora. Ad ammalarsi sono state anche la moglie, laureata in medicina, che però ha riportato sintomi più lievi e fortunatamente meno gravi, e la figlia della coppia, di 9 anni, per la quale inizialmente sembrava che la situazione potesse degenerare rapidamente vista l'iniziale gravità dei suoi sintomi. Fortunatamente non è accaduto.

Il ricordo dei colleghi

Marco Mazzone, originario di Cuneo ma ormai da tempo in forze a Milano, aveva preso quella della lotta al vaccino anti Covid come una battaglia personale, che per qualche collega sembrava più di principio che altro. A detta loro il militare era una brava persona che però si era categoricamente rifiutata di sottoporsi alla vaccinazione, senza mai cambiare idea nell'arco di questi mesi. Con amarezza sono diversi i commenti che constatano come, se solo avesse l'uomo aderito alla campagna vaccinale, probabilmente questa morte si sarebbe potuta evitare.

Lascia ancor più interdetti la presa di posizione della moglie di Mazzone (che fortunatamente si è salvata nonostante sia stata contagiata). La donna, infatti, oltre ad essere un carabiniere regolarmente in servizio vanta una laurea in medicina.

ERA GIA' SUCCESSO A PADOVA: Marito e moglie No vax intubati in Terapia intensiva l'uno accanto all'altra