Glocal news
fondazione cariplo

Cariplo premia 28 scuole per i loro progetti di digitalizzazione

Due progetti vincitori sono in provincia di Monza e Brianza

Cariplo premia 28 scuole per i loro progetti di digitalizzazione
Glocal news 17 Dicembre 2021 ore 16:36

28 progetti sostenuti sul Bando DIGITARSI, realizzato con la collaborazione tra Fondazione Cariplo, Fondazione Bracco e Fondazione Politecnico di Milano. Strategie innovative per le scuole, integrazione di strumenti digitali nella didattica come ad esempio robotica, giochi digitali o anche laboratori virtuali e remoti. Nuova energia per la digitalizzazione dell’istruzione tecnica.

Il bando Digita.r.SI

Nuova energia all’istruzione tecnica. Stanno per prendere il via 28 nuovi progetti, sostenuti sul Bando Digita.r.SI, uno strumento promosso da Fondazione Cariplo, con Fondazione Politecnico di Milano e Fondazione Bracco, dedicato agli Istituti tecnici con l'obiettivo di aumentare le competenze dei futuri diplomati ad indirizzo tecnologico nelle discipline STEM, grazie al miglioramento della qualità della didattica, anche laboratoriale, di queste discipline. I progetti saranno in grado di potenziare e rendere più efficace l’uso delle tecnologie didattiche e laboratoriali.

Il bando si colloca all’interno dell’esperienza maturata con il Progetto SI Scuola Impresa Famiglia, nato nel 2018, da Fondazione Cariplo che ha permesso di ammodernare i laboratori didattici di 76 istituti tecnici ad indirizzo meccatronico e 17 istituti tecnici ad indirizzo agrario della Lombardia, delle province di Novara e del Verbano – Cusio – Ossola, dotandoli delle tecnologie di Industria 4.0.

All’iniziativa si è unita anche Fondazione Bracco che, attraverso un’azione specifica, ha sostenuto la realizzazione di prodotti digitali sul tema dell’orientamento scolastico con l’obiettivo di valorizzare le potenzialità delle discipline STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics) nell’ambito dell’istruzione tecnica, con una attenzione specifica alla prospettiva di genere volta a favorire le vocazioni scientifiche anche tra le studentesse.

Il commento del presidente Fosti

Digita.R.SI è nato da una ricognizione della letteratura scientifica dalla quale è emerso l’impatto positivo delle tecnologie nelle materie scientifiche e il ruolo centrale dei docenti per il miglioramento degli apprendimenti. E’ quindi fondamentale garantire loro un’adeguata formazione tecnologica e pedagogico‐didattica. Come ha spiegato il Presidente Fondazione Cariplo, Giovanni Fosti:

“L’investimento sulle persone e sulle loro competenze è il primo e più importante investimento sul futuro che siamo chiamati a fare, per i singoli e per tutto il Paese. Rafforzare il legame tra scuola, impresa e famiglia permette di sostenere i ragazzi nella scelta del percorso di studi e scoprire nuove possibilità che abilitano i loro talenti e li fanno fiorire. Allo stesso tempo un collegamento più concreto con il mondo del lavoro riduce il mismatch di competenze che penalizza anche le aziende, specialmente quelle che operano in ambito tecnologico.”

Un contributo per sostenere la digitalizzazione delle scuole

I 28 progetti vincitori sono dedicati a istituti tecnici, ben distribuiti su tutto il territorio di competenza di Fondazione Cariplo (Lombardia e province di Novara e Verbano-Cusio-Ossola). Inoltre sono iniziative  caratterizzate da attività che integrano l’utilizzo di strumenti digitali nella didattica e/o nell’attività laboratoriale, strategie di monitoraggio in grado di valutare le ricadute delle proposte progettuali e il coinvolgimento attivo degli studenti di tutti gli indirizzi del settore tecnologico. Per questi progetti vincitori, inoltre, Fondazione Cariplo metterà a disposizione un percorso di formazione dedicato con il coinvolgimento di esperti del settore. Docenti e formatori potranno mettere in campo strumenti innovativi per affrontare le nuove sfide della digitalizzazione.

Le scuole premiate in provincia di Monza Brianza

Sono due i progetti premiati sul territorio: il progetto Dal tinkering alla robotica - Un robot come compagno di scuola dell'Istituto Tecnico Industriale Statale Leonardo da Vinci di Carate Brianza; e La.Ri.AA 3D: Laboratorio di rilievo architettonico-ambientale 3D: da rilievo con laser scanner al modello digitale 3D con BIM dell'Istituto di Istruzione Superiore Mosè Bianchi di Monza