Glocal news
La lista completa

50 Best Restaurant 2021: solo 4 italiani fra i migliori del mondo

Oro e argento a sorpresa alla Danimarca. In Italia festeggiano Piemonte, Lombardia, Veneto e Abruzzo.

50 Best Restaurant 2021: solo 4 italiani fra i migliori del mondo
Glocal news 06 Ottobre 2021 ore 15:56

Soltanto quattro ristoranti italiani sono entrati nella classifica dei migliori 50 del "The World’s Best Restaurant 2021": prestigioso premio internazionale dedicato ai migliori ristoranti del mondo e assegnato con una premiazione ad Anversa. A selezionare i magnifici cinquanta una giuria di oltre mille esperti indipendenti del mondo della gastronomia, da chef internazionali, giornalisti gastronomici e gastroturisti.

I 50 migliori ristoranti del mondo

Il primo italiano a entrare nella classifica del top planetario è Lido 84 a Gardone Riviera (Brescia) con la posizione numero 15 e vincitore dell’Highest New Entry Award (foto di copertina).

Al numero 18 si classifica il ristorante Piazza Duomo (Alba- Cuneo), seguito alla posizione numero 26 dal ristorante Le Calandre (Rubano- Padova) e al numero 29 dal Ristorante Reale (Castel di Sangro-L'Aquila).

La lista completa

Un podio dominato dalla Danimarca, che guadagna sia la medaglia d'oro che l'argento con il Noma e il Geranium (entrambi di Copenaghen). Non possono lamentarsi, a sorpresa, neppure Spagna e... Perù.

50 migliori ristoranti del mondo

La classifica completa di The World’s 50 Best Restaurants 2021:

1. Noma, Copenhagen (Danimarca)
2. Geranium, Copenhagen (Danimarca)
3. Asador Extebarri, Atxondo (Spagna)
4. Central, Lima (Peru)
5. Disfrutar, Barcellona (Spagna)
6. Frantzén, Stoccolma (Svezia)
7. Maido, Lima (Peru)
8. Odette, (Singapore)
9. Pujol, Città del Messico (Messico)
10. The Chairman, Hong Kong (Cina)
11. Den, Tokyo (Giappone)
12. Steirereck, Vienna (Austria)
13. Don Julio, Buenos Aires (Argentina)
14. Mugaritz, San Sebastian (Spagna)
15. Lido 84, Gardone Riviera (Italia)
16. Elkano, Getaria (Spagna)
17. A Casa do Porco, San Paolo (Brasile)
18. Piazza Duomo, Alba (Italia)
19. Narisawa, Tokyo (Giappone)
20. DiverXO, Madrid (Spagna)
21. Hiša Franko, Kobarid (Slovenia)
22. Cosme, New York (Stati Uniti)
23. Arpége, Parigi (Francia)
24. Septime, Parigi (Francia)
25. White Rabbit, Mosca (Russia)
26. Le Calandre, Rubano (Italia)
27. Quintonil, Città del Messico (Messico)
28. Benu, San Francisco (USA)
29. Reale, Castel di Sangro (Italia)
30. Twins Garden, Mosca (Russia)
31. Restaurant Tim Raue, Berlino (Germania)
32. The Clove Club, Londra (Regno Unito)
33. Lyle’s, Londra (Regno Unito)
34. Burnt Ends, Singapore
35. Ultraviolet, Shanghai (Cina)
36. Hof Van Cleve, Kruishoutem (Belgio)
37. Singlethread, Healdsburg (California)
38. Boragó, Santiago (Cile)
39. Florilège, Tokyo (Giappone)
40. Sühring, Bangkok (Tailandia)
41. Alléno Paris at Pavillon Ledoyen, Parigi (Francia)
42. Belcanto, Lisbona (Portogallo)
43. Atomix, New York (Stati Uniti)
44. Le Bernardin, New York (Stati Uniti)
45. Nobelhart & Schmutzig, Berlino (Germania)
46. Leo, Bogotà (Colombia)
47. Maaemo, Oslo (Norvegia)
48. Atelier Crenn, San Francisco (Stati Uniti)
49. Azurmendi, Larrabetzu (Spagna)
50. Wolfgat, Paternoster (Sudafrica).

A distinguersi, in questa selezione 2021, anche la Spagna che - oltre ad agguantare il terzo posto - è una presenza costante e ricorrente nella classifica dei fantastici 50.