Incredibile negli Usa

Viene licenziato, va in cantiere e ruba... una ruspa: il video

La Polizia per riuscire a fermarlo ha dovuto utilizzare... un'altra ruspa

Pubblicato:

Perdere il lavoro non è mai una bella cosa. E c'è chi la prende decisamente male. E' il caso di un operaio di Norcross, in Georgia, che dopo essere stato licenziato da un'azienda edile, si è presentato in cantiere e ha rubato una ruspa dando vita a un inseguimento da film.

Ruba una ruspa alla ditta che lo ha licenziato

La curiosa scena è avvenuta in Georgia, negli Stati Uniti. Qui un operaio 38enne dopo essere stato licenziato, si è presentato in cantiere, è salito su una ruspa e l'ha rubata, dando vita a un incredibile inseguimento registrato dalle telecamere della Polizia.

L'inseguimento... con un'altra ruspa

A rendere ancora più bizzarro l'accaduto, il fatto che la Polizia non è riuscita immediatamente a riprendere il mezzo, date le dimensioni, e coì è stato necessario un intervento decisamente fuori dai canoni. Un agente ha recuperato un'altra ruspa dall'azienda vittima del furto e si è messo alle calcagna del fuggitivo, riuscendo finalmente a fermarlo.

Alla fine il 38enne è stato arrestato. Per fortuna non ci sono stati coinvolti nella fuga.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali