Esteri
Un'atroce beffa del destino

Vuole spargere le ceneri del padre in volo: l'aereo precipita, muoiono lui e il pilota

E' successo in Minnesota (Usa): l'aereo su cui viaggiavano i due ha perso quota e si è andato a schiantare senza lasciare scampo ai passeggeri.

Vuole spargere le ceneri del padre in volo: l'aereo precipita, muoiono lui e il pilota
Esteri 02 Settembre 2022 ore 18:07

Un'atroce beffa del destino. Un uomo negli Stati Uniti è morto mentre disperdeva le ceneri del padre appena deceduto: l'aereo su cui viaggiava è precipitato e non c'è stato scampo né per lui né per il pilota.

Disperde le ceneri del padre in volo, ma l'aereo precipita

Teatro della triste vicenda le zone rurali al di fuori di Emily, 150 miglia a Nord di Minneapolis, in Minnesota. Qui Lee Cemensky, 58 anni, aveva deciso di disperdere le ceneri del padre Leo John, morto ai primi di agosto nella sua abitazione. Ha quindi preso un idrovolante solitamente utilizzato per le visite dei turisti nella zona, insieme al pilota, Douglas A. Johnson, 61 anni.

Qualcosa, però, durante il volo è andato storto e l'aereo ha iniziato a perdere quota, schiantandosi al suolo.

L'arrivo dei soccorritori

Immediatamente sono state allertate le autorità del Minnesota, ma quando i soccorritori sono arrivati sul luogo dell'incidente per i due non c'era purtroppo più nulla da fare: erano deceduti sul colpo nell'impatto.

Il  tenente Craig Katzenberger dell'ufficio dello sceriffo della contea di Crow Wing,  ha confermato la versione dei fatti:

"Lee aveva sparso le ceneri del padre in mare".

Le cause dell'incidente sono ancora al vaglio della Federal Aviation Administration e del National Transportation Safety Board. Katzenberger ha spiegato che l'indagine dell'ufficio dello sceriffo è  ancora aperta.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter