Esteri
A oltre 20 km

Miracolo di Natale: 4 ragazzini australiani dispersi in mare e ritrovati vivi su un'isola

Hanno passato la notte, in balia delle correnti oceaniche, aggrappati alle loro tavole

Miracolo di Natale: 4 ragazzini australiani dispersi in mare e ritrovati vivi su un'isola
Esteri 20 Dicembre 2022 ore 13:48

Se non è un miracolo di Natale questo. Quattro adolescenti, di età compresa tra i 18 e i 19 anni, sono scomparsi in mare da Rosebud Beach, a Victoria. Hanno trascorso la notte aggrappati a dei gonfiabili, in condizioni meteo talmente avverse da aver obbligato i soccorsi a interrompere le ricerche. Dopo un giorno (e una notte di angoscia) sono stati ritrovati tutti vivi a Swan Island, a circa 21 chilometri di distanza.

Quattro ragazzini scomparsi in mare e ritrovati vivi su un'isola

I loro effetti personali erano stati trovati sulla spiaggia da un passante. Di loro non vi era traccia. Il gruppo è stato denunciato come disperso e ha trascorso una notte aggrappato ai paddle board (una sorta di tavola da surf) con cui si erano immersi. La polizia ha confermato che il giorno successivo i quattro erano stati trovati vivi a Swan Island, a circa 21 chilometri di distanza. Le forti correnti, che li hanno catturati e allontanati dalla riva, li hanno anche condotti sulla terraferma dopo una notte di gelo e terrore. Le condizioni meteo erano avverse al punto che i soccorritori hanno dovuto abbandonare le ricerche e probabilmente anche le speranze.

I due adolescenti maschi e due femmine stavano festeggiando il completamento degli esami scolastici finali. La polizia di Victoria ha confermato che tutti e quattro sono stati trovati a Swan Island, sul lato opposto di Port Phillip Bay. Due degli adolescenti sono stati trasportati in aereo all'ospedale, mentre gli altri due sono stati portati in ambulanza. Tutti e quattro sono stabili e non hanno riportato ferite gravi. Il sovrintendente ad interim della polizia di Victoria Terence Rowlands ha detto che il gruppo è stato trovato dal personale di sicurezza che stava facendo una "passeggiata di routine" intorno all'isola:

"Erano molto infreddoliti e molto sollevati di essere sulla terraferma. La fortuna ha molto a che fare con questo."

E forse anche il Natale...anche se dall'altra parte dell'Emisfero non sta certo nevicando.

Seguici sui nostri canali