Esteri
in cina

"Mangia troppo": cacciato e bandito dal ristorante "all you can eat"

Il cliente, un live streamer, ha ingurgitato una volta due chili di piedini di maiale e un'altra quattro chili di gamberi.

"Mangia troppo":  cacciato e  bandito dal ristorante "all you can eat"
Esteri 19 Novembre 2021 ore 18:16

Per due volte si è abbuffato in un ristorante: la prima ha mangiato quasi due chili di piedini di maiale, la seconda ha ingurgitato addirittura quattro chili di gamberi. Troppo secondo il gestore del locale, che lo ha cacciato e messo sulla "black list". Anche se si trattava di un "all you can eat", dove - per definizione - puoi mangiare quanto riesci. E' successo in Cina, ma potrebbe accadere ovunque.

"Mangia troppo": cacciato e bandito dal locale "all you can eat"

Una vicenda grottesca che arriva dalla Cina e che in poche ore ha fatto il giro del mondo. Il protagonista è il live-streamer cinese Mr Kang, che ha raccontato la sua vicenda al canale televisivo Hunan Tv. L'uomo ha spiegato di essere stato messo alla porta dall'Handadi Seafood BBQ Buffet di Changsha, dopo due pranzi luculliani.

Mr Kang ha accusato il locale di discriminare coloro che mangiano tanto, a dispetto del suo nome:

"Io riesco a farlo. E' una colpa? E poi non ho sprecato il cibo".

La replica

La stessa televisione ha però voluto sentire anche l'altra campana e ha quindi contattato anche il titolare del ristorante. Che ha sua volta ha raccontato che l'uomo avrebbe nascosto il cibo nei vestiti (cosa che non si può fare:   negli "all you can eat" di tutto il mondo è vietato portare via il cibo o sprecarlo).

"Ogni volta che viene qui, perdo qualche centinaio di yuan. Anche quando beve il latte di soia, ne consuma 20 o 30 bottiglie. Quando mangia i piedini di maiale, consuma l'intero vassoio. E per i gamberi, di solito la gente usa le pinze per prenderli, mentre Mr. King prende con sé l’intero vassoio"

Storia virale

La storia, talmente curiosa, è diventata virale sui social  cinesi e ha collezionato oltre 250 milioni di visualizzazioni su Weibo (sito di microblogging cinese a metà fra Twitter e Facebook), e in breve ha superato anche i confini locali. In molti hanno preso le parti del "mangione", sostenendo che  il ristorante non dovrebbe chiamarsi più "all you can eat" se poi non permette ai clienti di abbuffarsi. Altri invece hanno preso le parti del proprietario del ristorante, comprendendone la decisione.

E voi, vi è mai capitato di mangiare troppo al ristorante? Se il proprietario vi avesse cacciato, come avreste reagito?