Esteri
attentato dell'isis-k

Kamikaze uccide a Kabul ideologo dei Talebani che sosteneva il diritto allo studio delle donne

Rahimullah Haqqani aveva vedute più aperte nei confronti dei diritti delle donne.

Kamikaze uccide a Kabul ideologo dei Talebani che sosteneva il diritto allo studio delle donne
Esteri 12 Agosto 2022 ore 12:06

Con una bomba nascosta nella protesi di una gamba si è avvicinato alla vittima designata e si è fatto esplodere. Un kamikaze dello Stato islamico ha ucciso a Kabul  Rahimullah Haqqani,  ideologo  dei Talebani che sosteneva il diritto allo studio delle donne afgane.

Kamikaze a Kabul uccide ideologo dei Talebani

Le dinamiche dell'accaduto sono ancora da chiarire. Si sa però la matrice: l'attentato è stato infatti rivendicato dall'Isis-K (lo Stato islamico della provincia di Khorasan), che ha rivelato anche il nome di battaglia del kamikaze:  Khalid al Logari. Fonti talebane hanno rivelato alla Reuters che l'attentatore sarebbe riuscito ad arrivare sino allo studio di Haqqani.

Chi era  Rahimullah Haqqani

Rahimullah Haqqani era un esponente di alto livello del regime talebano, noto soprattutto per le sue vedute più aperte sul tema dei diritti delle donne. Qualche mese fa una sua intervista alla Bbc aveva fatto molto parlare:

“Non c’è alcuna giustificazione nella sharia per dire che l’istruzione femminile non è consentita. Tutti i libri sacri hanno affermato che l’educazione femminile è lecita e obbligatoria, perché, ad esempio, se una donna si ammala, in un ambiente islamico come l’Afghanistan o il Pakistan, e ha bisogno di cure, è molto meglio se viene curata da una donna medico“.

Aveva anche emesso una fatwa a sostegno dei diritti delle donne, senza risparmiare qualche critica al regime di cui faceva parte. Aveva infatti sostenuto che i Talebani si stessero concentrando troppo sull'imposizione del velo alle donne, mentre c'erano questioni più urgenti da affrontare.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter