Esteri
TERRORE A LONDRA

Il vento smonta installazione artistica e sfere giganti d'argento rotolano per le strade

In molti hanno pensato a una trovata natalizia poi si sono accorti che qualcosa non andava ed è scattata il panico. Fortunatamente non ci sono stati danni a persone o cose.

Esteri 15 Novembre 2022 ore 10:07

Mettici una giornata di vento e pioggia, mettici due sfere metalliche che proprio a causa del vento hanno iniziato a "girare" impazzite per le vie di Londra, creando stupore e panico.

E' accaduto nei giorni scorsi appunto a fronte di una violenta perturbazione che ha interessato la capitale dell'Inghilterra.

E chi pensava che si trattasse magicamente e fiabescamente di "palle" delle luminarie natalizie, si è dovuto ricredere.

Le sfere giganti d'argento che rotolano per le strade di Londra

Come detto, la maggior parte delle persone pensava si trattasse di una qualche promozione anticipata legata al Natale e alla magia delle festività.

In tanti infatti hanno pensato che le "palle argentate" fossero "figlie" di una mossa pubblicitaria natalizia.

Poi hanno capito che la cosa era un po' diversa.

Si trattava infatti dell'installazione "Four World Set" dell'artista Tom Shannon commissionata qualche tempo fa dal duo di musica elettronica Mount Kimbie per pubblicizzare l'uscita del loro ultimo album.

Gli stessi artisti non hanno nascosto tutta la loro sorpresa e delusione nel vedere che l'installazione era stata di fatto smembrata dal forte vento arrivato con un'improvviso rovescio meteorologico che ha interessato il cuore della capitale portando anche più di una preoccupazione sulla viabilità e sull'incolumità di persone e cose proprio a fronte dell'inaspettato fuoriprogramma.

 

Colpa del forte vento

Delle enormi palle giganti hanno iniziato a rotolare a tutta velocità per le strade londinesi ed in particolare lungo Tottenham Court Road.

Un imprevisto che ha creato stupore e panico e che poteva avere conseguenze ben più gravi: un guidatore spaventato allontanarsi al più presto da uno delle sfere in arrivo mentre un rider è dovuto fuggire sul marciapiede per evitare di essere colpito.

Fino a quando alcuni pedoni, in seguito, sono riusciti ad arrestarne la corsa delle sfere riuscendo a "farle sgonfiare" fino a che la situazione non è tornata alla normalità.

Seguici sui nostri canali