Esteri
sospiro di sollievo

I cani mangiano il biglietto vincente della lotteria: coppia ottiene lo stesso il premio

Una famiglia dell'Oregon (Usa) ha rischiato di vedersi annullare la vincita, ma alla fine ha incassato lo stesso.

I cani mangiano il biglietto vincente della lotteria: coppia ottiene lo stesso il premio
Esteri 17 Agosto 2022 ore 11:11

"Maestra non ho i compiti, il cane mi ha mangiato il quaderno". Chissà quanti l'avranno sentita almeno una volta, pronunciata da qualche compagno di classe che giustificava così la mancanza. E deve essere più o meno quello che Nathan e Rachael Lamet, una coppia di Salem, in Oregon (Usa), devono avere detto. Peccato che non si trattasse di un esercizio di matematica o di inglese, ma... del biglietto vincente della lotteria. Ma alla fine hanno avuto lo stesso il premio.

I cani mangiano il biglietto vincente della lotteria...

Nathan e Rachael, come molte coppie americane, avevano tentato la fortuna con la lotteria. Ma per qualche motivo, come ha raccontato la donna a Oregon Lottery, avevano abbandonato il biglietto su un pouf prima di andare a dormire. Una distrazione che poteva costare carissima. Già, perché i loro cani Apple e Jack, due Alaskan Klee Kais di 11 e 2 mesi, devono aver trovato "invitante" quel pezzo di carta, e lo hanno iniziato a masticare.

Vincono lo stesso il premio

Il "pasto" però non doveva essere molto gustoso, tanto che i due cagnolini non lo hanno ingoiato. Ed è stata la vera fortuna della famiglia. Già, perché nonostante al risveglio i due abbiano trovato il tagliando smangiucchiato e strappato hanno pensato che non potesse essere più "ricomponibile". E  invece la Oregon Lottery è riuscita a rimettere insieme i pezzi per calcolare i numeri e riconoscere  alla coppia vittoria e premio.

Come funziona in questi casi (negli Usa)

Ma come funziona in questi casi negli Usa? Lo ha spiegato il segretario di Stato dell'Oregon, che ha illustrato le linee guida per richiedere comunque il premio anche in caso di biglietto danneggiato. E' necessario   compilare un modulo di richiesta e uno di dichiarazione giurata e presentarli "insieme a qualsiasi altra prova del tentativo di convalida in possesso del giocatore (inclusi, a titolo esemplificativo, eventuali tagliandi, ricevute o altre prove di gioco prodotte dal terminale al momento del tentativo di convalida) alla lotteria sia per posta all'indirizzo della lotteria (posta raccomandata raccomandata) o di persona presso la sede della lotteria o una filiale della lotteria durante l'orario di apertura della lotteria".

Evidentemente i due coniugi sono riusciti a produrre le prove necessarie, e c'è da scommettere che con la vincita compreranno dei giocattoli da mordere ai loro cani, per evitare spiacevoli inconvenienti in futuro...

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter