Esteri
Shock a Hong Kong

Maiale si ribella e uccide il macellaio al mattatoio

L'animale era stato stordito con una pistola elettrica, ma ha ripreso conoscenza e ha aggredito l'uomo, uccidendolo.

Maiale si ribella e uccide il macellaio al mattatoio
Esteri 22 Gennaio 2023 ore 14:50

Quando il collega lo ha trovato a terra aveva ancora la mannaia in mano e un profondo taglio di una quarantina di centimetri sulla gamba, poco sopra un ginocchio. Per lui non c'è stato nulla da fare. Un macellaio di 61 anni è morto a Hong Kong, ucciso da un maiale che voleva macellare nel mattatoio   di Sheung Shui.

Macellaio ucciso da un maiale al mattatoio

La vicenda, raccontata dalla Cnn, è ancora al vaglio della Polizia. Da quanto è stato possibile ricostruire sinora, si sa che l'uomo aveva già colpito l'animale con una pistola elettrica stordente. Ma - contrariamente a quanto pensava - il suino ha ripreso conoscenza prima che lui potesse ucciderlo e si è ribellato a quello che pareva un destino segnato.

Ne è nata una lotta nella quale ad avere la peggio è stato questa volta l'uomo.

Quando il collega lo ha trovato riverso a terra ha chiamato i soccorsi e il macellaio 61enne, che da oltre 24 anni era impiegato in quel mattatoio, è stato trasportato in ospedale. Dove però non c'è stato altro da fare che dichiararne il decesso.

Le indagini in corso

La Polizia di Hong Kong ha affermato che la causa delle morte deve ancora essere determinata. Il dipartimento del lavoro della città ha dichiarato di aver avviato un'indagine classificando il caso come un incidente sul lavoro.

Seguici sui nostri canali