Esteri
il lavoro dei sogni esiste

Cercasi libraio alle Maldive: vivrà in una suite da 30.000 euro a notte

Candidature aperte sino a lunedì 8 agosto per un posto in un resort extra lusso.

Cercasi libraio alle Maldive: vivrà in una suite da 30.000 euro a notte
Esteri 05 Agosto 2022 ore 17:33

Il lavoro dei sogni? Probabilmente esiste. Ed è possibile candidarsi fino a lunedì 8 agosto 2022. Lo stipendio non è altissimo (730 euro), ma tra i benefit c'è un alloggio da urlo: una suite alle Maldive da 30.000 euro a notte.

Cercasi libraio "a piedi nudi" alle Maldive: l'alloggio è da urlo

Sì, è tutto vero. Un  resort alle Maldive, il 'Soneva Fushi', è alla ricerca di qualcuno con la passione per la lettura, la cultura e i social, per gestire la libreria della struttura.

I requisiti non sono neppure irraggiungibili: per potersi candidare  bisogna saper parlare e scrivere in inglese (in modo eccellente), aver avuto precedenti esperienze nella vendita dei libri o aver ricoperto un ruolo nell'editoria, ma anche conoscere la letteratura e amare la lettura. Il libraio dovrà conoscere bene le tendenze dei social e gestire le pagine del resort, come responsabile dei social media.

Tra le "clausole non scritte" dovrà anche amare la natura, perché dovrà vivere a piedi scalzi. Lo stipendio, come detto, non è faraonico (anche se 730 euro non sono male, contando che vitto e alloggio sono compresi), ma tra i benefit c'è la super suite di lusso.

Appena la notizia si è diffusa sono piovute candidature, e così i termini sono stati ristretti: la scadenza del "bando" è stata anticipata da sabato 13 a lunedì 8 agosto 2022.

La fregatura? Il contratto è solo di un anno...

Come candidarsi

Candidarsi è semplicissimo:  basta inviare un'email all’indirizzo barefoot@ultimatelibrary.co.uk allegando il curriculum, una lettera di presentazione e una breve recensione in 150 parole di un libro letto recentemente.

CLICCA QUI PER IL BANDO UFFICIALE

Il progetto

Il Soneva Fushi si trova sull'isola di Kunfunadhoo, nell'atollo Baa, una riserva della biosfera riconosciuta dall'Unesco: l'isola secondo la rivista specializzata TimeOut ha una sola regola: non si indossano  scarpe. Per questo la ricerca si rivolge a un "libraio scalzo".

Insomma, se l'idea vi piace non perdete tempo. E in bocca al lupo!

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter