Esteri
Un'offerta da non perdere

Sei mesi in giro in camper pagati 2.800 euro al mese: se non è il lavoro dei sogni questo...

Bisogna viaggiare per Australia e Nuova Zelanda e raccontare tutto sui social...

Sei mesi in giro in camper pagati 2.800 euro al mese: se non è il lavoro dei sogni questo...
Esteri 16 Ottobre 2022 ore 11:01

Vi piace girare il mondo, parlate bene l'inglese e siete abili con i social network? Beh, avete le carte in regola per assicurarvi il lavoro dei sogni. Perché difficilmente si può definire in maniera differente quello che offre la piattaforma australiana Deel: sei mesi in camper - tutto spesato - tra Australia e Nuova Zelanda, pagati 2.800 dollari al mese...

Sei mesi in giro in camper pagati 2.800 euro al mese

No, non vi stiamo prendendo in giro. E se la cosa vi interessa vi consigliamo di dare un'occhiata molto rapidamente al sito dell'azienda neozelandese e di pensare a un modo di presentarvi che attiri l'attenzione, perché immaginiamo che di candidature per questo lavoro ne pioveranno parecchie.

Trattandosi di un lavoro (perché è tale, anche se sembra più una vacanza) ci sono dei requisiti necessari per partecipare alla selezione:

  • passaporto valido
  • patente di guida
  • ottima conoscenza dell'inglese parlato e scritto
  • dimestichezza con le riprese video e le piattaforme social
  • almeno 3 anni di esperienza come gestori di account social, influencer o brand ambassador
  • capacità di organizzare riunioni in remoto e di intervistare clienti e società partner dell'azienda

Cosa bisogna fare?

Detto delle caratteristiche per candidarsi, vediamo nel dettaglio cosa chiede l'azienda. In sostanza si tratta di viaggiare per sei mesi tra i paesaggi dell'Australia e della Nuova Zelanda in camper, documentando il tutto con foto e video da postare sui social network (ovviamente seguendo le indicazioni dell'azienda committente).

Ma non è tutto. Non ci sono orari e si può gestirsi in totale autonomia a patto di rispettare le scadenze. E la parte più incredibile è quella dei benefit. Oltre allo stipendio da 5.000 dollari neozelandesi (2.800 euro circa), il resto sarà tutto rimborsato: spese e visti per raggiungere l'Australia, attrezzature, cibo e spostamenti.

Insomma, se non è il lavoro dei sogni questo...

 

Seguici sui nostri canali