Economia
recupero delle spese

Quando arriva il rimborso del 730

Chi ha già provveduto a consegnarlo riceverà i soldi a luglio, insieme al bonus 200 euro.

Quando arriva il rimborso del 730
Economia 19 Giugno 2022 ore 17:14

Oltre al bonus 200 euro la busta paga di luglio potrebbe essere davvero molto ricca. E' infatti solitamente il periodo del recupero delle spese legate alla dichiarazione dei redditi, ma non per tutti. Vediamo insieme dunque quando arriva il rimborso del 730.

Quando arriva il rimborso del 730

I più rapidi saranno "premiati" prima. Chi infatti ha già presentato la dichiarazione dei redditi - a maggio o nella prima parte di giugno - vedrà riconoscersi il recupero delle spese già con la busta paga di luglio.

Dal 23 maggio 2022 era peraltro possibile accedere alla nuova dichiarazione dei redditi precompilata, pubblicata sul sito dell'Agenzia delle Entrate. Un metodo sicuramente più sbrigativo, ma a cui prestare attenzione per evitare di incorrere in sorprese.

LEGGI ANCHE: Il 730 precompilato, conviene? Perché sì e perché no

L'ultima scadenza

Chi invece non ha ancora provveduto dovrà attendere qualche tempo in più, agosto o settembre. L'unico dato certo è l'obbligatorietà di inviare il 730 entro il 30 settembre 2022. Chi arriverà all'ultimo momento potrebbe anche vede scalare il pagamento a fine anno, ma ad ogni modo i soldi arriveranno.

 Come funziona il 730 precompilato

Per chi dovesse ancora farlo, riepiloghiamo in breve come funziona il 730 precompilato. Innanzitutto, per accedere è necessario autenticarsi usando uno degli oramai "classici" strumenti:

  •  Carta Nazionale dei Servizi (Cns)
  •  Spid
  •  Carta d’identità elettronica (Cie)
  •  Credenziali rilasciate dall’Agenzia (Entratel/Fisconline)
  •  Credenziali dispositive rilasciate dall’Inps

Una volta avuto accesso alla propria area riserva il contribuente può visualizzare e stampare la dichiarazione. E' possibile effettuare tutte le operazioni necessarie direttamente online: integrare la dichiarazione, versare somme eventualmente dovute e segnalare le coordinate del conto su cui ricevere il rimborso.

Nella sezione "Ricevute" della vostra area riservata, poi, entro cinque giorni troverete la risposta sull'invio della documentazione, avvisando se è tutto in regola o se manca qualcosa. In questo caso è necessario inviare un nuovo file seguendo la procedura.

 

Seguici sui nostri canali