Economia
Decreto Aiuti

Bonus Tv quasi raddoppiato: a chi spetta e come ottenerlo

Il contributo passa da 30 a 50 euro. Prevista anche un'agevolazione per comprare apparati satellitari di ricezione del segnale.

Bonus Tv quasi raddoppiato: a chi spetta e come ottenerlo
Economia 20 Settembre 2022 ore 17:57

Non solo rincari dalle pieghe della crisi economica e dalle conseguenze del conflitto tra Russia e Ucraina, ma anche qualche notizia che può essere ben accolta come quella che riguarda il bonus Tv quasi raddoppiato.

 Bonus Tv quasi raddoppiato, come e per chi

Le novità, anche in questo caso sono riconducibili al Decreto Aiuti redatto dal Governo e passato al Senato. E così il nuovo documento del Governo ha aumentato lo sconto per acquistare un televisore che rispetti gli standard del nuovo digitale terrestre.

Ma non solo. È stata prevista, inoltre, un'agevolazione anche per comprare apparecchiature satellitari di ricezione del segnale.

Bonus Tv, la manovra del Governo

Si tratta di una manovra stimata complessivamente in 14 miliardi di euro e c'è anche un bonus Tv "potenziato" che passa da 30 a 50 euro.

Del bonus potranno beneficiare nuclei familiari con un Isee inferiore a 20mila euro che potranno acquistare una nuova televisione o un decoder di ultima generazione.

Le famiglie potranno godere anche del bonus rottamazione, pari al 20% del prezzo d'acquisto del nuovo televisore e fino a un massimo di 100 euro. In questo caso non sono previsti limiti Isee, ma sarà riconosciuto una sola volta per famiglia e rottamando un vecchio televisore.

Over 70 e scadenze del bonus

Per gli over 70 è prevista la consegna da parte di Poste italiane di un decoder del valore di 30 euro al proprio domicilio.

Per queste agevolazioni gli over 70 dovranno percepire una pensione annua inferiore ai 20mila euro.

Il bonus tv sarà attivo fino alla fine del 2022. Il bonus è applicabile anche a prodotti già scontati dal venditore ed è valido anche per acquisiti online.

Il passaggio al digitale e come vedere i canali

L'agevolazione è stata pensata dal Governo per dare un aiuto economico alle famiglie di reddito basso per l'acquisto di una tv o un decoder in vista del passaggio al nuovo digitale terrestre.

Anche perché a partire dal nuovo anno le tv nazionali e locali passeranno obbligatoriamente a questa nuova tecnologia.

Il nuovo decreto aiuti del Governo, inoltre, prevede anche un bonus da 50 euro per acquistare apparecchi satellitari di ricezione del segnale, per assicurare la visione anche alla popolazione delle comunità montane.

Le modalità di questo bonus verranno comunicate però in un secondo momento attraverso un'ulteriore comunicazione del Ministero dello Sviluppo economico.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter