Cronaca
Tragedia nel Bresciano

Vigilante travolta e uccisa dalla sua auto: era scesa per un controllo senza mettere il freno a mano

La vittima, 51 anni, era scesa per verificare un cantiere quando è stata travolta.

Vigilante travolta e uccisa dalla sua auto: era scesa per un controllo senza mettere il freno a mano
Cronaca 18 Settembre 2022 ore 14:22

E' scesa dalla sua auto per eseguire un controllo, ma per distrazione o per la fretta non ha inserito il freno a mano. Una disattenzione fatale per una guardia giurata di 51 anni: la vettura si è mossa e l'ha investita, uccidendola. E' successo nella notte tra sabato 17 e domenica 18 settembre ad Agnosine, nel Bresciano.

Vigilante travolta e uccisa dalla sua auto

La tragedia si è consumata attorno all1.20. L'allarme è stato dato da un automobilista che stava tornando a casa e ha assistito alla scena. La donna, Claudia Pini, 51 anni, di Bassano Bresciano, era in servizio e si era fermata in via Valle per un controllo.

IL LUOGO DELLA TRAGEDIA:

L'esatta dinamica dell'accaduto è ancora al vaglio dei Carabinieri di Salò, intervenuti per i rilievi. Secondo le prime informazioni l'auto si è mossa da sola dopo che presumibilmente la donna non aveva innestato il freno a mano (anche se non è da escludere un problema meccanico). La 51enne guardia giurata si era fermata per controllare un cantiere ed è stata investita dall'auto che ha preso velocità. Inutili i soccorsi: è morta sul colpo.

 

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter