Una passeggiata davanti a casa, per portare a spasso i suoi cani, come faceva sempre insieme al suo compagno. Ma sabato 29 aprile 2023 Vanessa Bonatti non è più tornata indietro. E' stata uccisa da un'auto che l'ha travolta a Vaggio, frazione del Comune di Castelfranco Piandiscò nell'Aretino. Il conducente, ubriaco, è poi scappato ed è stato rintracciato dopo ore. La patente gli era appena stata restituita dopo una sospensione per guida in stato d'ebbrezza.

Vanessa Bonatti uccisa da un pirata della strada ubriaco

La tragedia si è consumata attorno alle dieci del mattino. Vanessa e il compagno Lorenzo sono usciti per una passeggiata coi cani quando la donna è stata falciata da un'auto condotta da un 55enne residente in zona.

Secondo quanto è stato ricostruito l'automobilista dopo aver investito la cinquantenne ha tirato dritto per la sua strada. Il compagno ha subito dato l'allarme, ma purtroppo nonostante il tempestivo intervento dei soccorsi non c'è stato nulla da fare.

Il pirata ha parcheggiato poco distante e per le forze dell'ordine non è stato difficile risalire alla sua identità.

Gli avevano appena restituito la patente

Quando le forze dell'ordine lo hanno raggiunto a casa non ha opposto resistenza ed è stato sottoposto all'alcol test. La patente, peraltro, gli era stata restituita da poche settimane dopo una sospensione per guida in stato d'ebbrezza.

Anche l'Amministrazione comunale di Castelfranco Piandiscò ha voluto esprimere cordoglio per l'accaduto:

“L’amministrazione comunale di Castelfranco Piandiscò esprime il proprio cordoglio e la vicinanza alla famiglia per la tragica scomparsa di Vanessa Bonatti. Al contempo esprime piena fiducia negli inquirenti che dovranno fare luce sull’accaduto”.