Cronaca
Ha rischiato la vita

Va a fare pipì nel bosco e cade in una scarpata: 70enne salvato da un cane e da... un albero

Un uomo ad Ancona si è avventurato nel bosco ed è scivolato. Per fortuna lo ha fermato una pianta e il cane di un carabiniere si è accorto di lui.

Va a fare pipì nel bosco e cade in una scarpata: 70enne salvato da un cane e da... un albero
Cronaca 10 Ottobre 2022 ore 10:47

Quello stimolo era troppo forte non c'era un bagno libero nelle vicinanze. Così si è addentrato nel bosco e si è appartato per fare pipì. Ma, complice il buio, è scivolato, rischiando la vita. Ed è stato salvato grazie a un cane, che ha sentito il suo odore e ha allertato i soccorsi. (foto copertina archivio)

Va a fare pipì nel bosco e cade in una scarpata

Poteva essere davvero una tragedia assurda quella capitata a un settantenne alla scarpata del Passetto, ad Ancona.

L'uomo nella serata di domenica 9 ottobre 2022 si è avventurato nella boscaglia per orinare, quando a un certo punto ha perso l'equilibrio, finendo nella scarpata. Per fortuna è caduto solo di una decina di metri, a pochissima distanza dal precipizio, fermato da un albero. Questione di centimetri e sarebbe stata una tragedia.

Il cane dà l'allarme

Un'altra coincidenza fortunata è stata il passaggio di un carabiniere con il suo cane. L'animale ha sentito l'odore del settantenne nelle vicinanze e ha iniziato ad abbaiare, attirando l'attenzione del militare, che ha così visto l'uomo e sentito i suoi lamenti ed è riuscito a dare l'allarme.

L'intervento dei Vigili del fuoco

A quel punto sul posto sono arrivati i Vigili del fuoco, che si sono calati in quattro all'interno della fitta vegetazione, riuscendo a trarlo in salvo.

Se l'è cavata con qualche trauma e un grossissimo spavento. La prossima volta, probabilmente, aspetterà di fare la fila in un bagno pubblico...

 

 

 

Seguici sui nostri canali