Cronaca
giallo inquietante

Scomparso sul Cammino di Santiago: Adriano visto mendicare vicino a un benzinaio (e ha firmato in un ostello)

Adriano Pacifico, 32 anni, sparito nel nulla. L'ultimo segnale, una chiamata da Tolone una settimana fa.

Scomparso sul Cammino di Santiago: Adriano visto mendicare vicino a un benzinaio (e ha firmato in un ostello)
Cronaca 21 Luglio 2022 ore 16:19

Un vero e proprio giallo. Dove è finito Adriano Pacifico? Il 32enne era partito qualche settimana fa da Bastiglia, nel Modenese, per raggiungere in bicicletta Santiago di Compostela. Ma da dieci giorni di lui non ci sono più notizie e alcuni aspetti della vicenda sono davvero misteriosi. Ora spuntano due avvistamenti: il 32enne cuoco modenese, papà di due bambine, sarebbe stato visto mendicare all'esterno di un distributore di benzina e poi fuori da una panetteria nei pressi di Tolone.

Trentaduenne scomparso sul Cammino di Santiago

Adriano, 32 anni, di professione cuoco, era partito dall'Emilia Romagna con l'idea di affrontare il "mitico" Cammino. Lunedì 11 luglio 2022 l'ultima traccia: una videochiamata da Tolone alla mamma. E qui, però, c'è già un mistero: la chiamata non è stata effettuata dal suo cellulare. Adriano ha raccontato che il suo smartphone si era rotto e se ne era fatto prestare uno da una persona conosciuta durante il tragitto. Alla mamma ha spiegato di essersi fermato per qualche giorno perché non si sentiva in forma, ma che presto sarebbe ripartito.

Il conto svuotato

Da quel momento non si hanno più sue notizie. La mamma qualche giorno dopo ha richiamato quel numero due volte. In una prima occasione  il ragazzo che gli aveva prestato il telefono le ha risposto che Adriano era ripartito da solo, un'altra che era in compagnia di altre persone. Ma ci sono anche altri aspetti inquietanti della vicenda, che la mamma ha raccontato alla stampa di Modena:

"In una di queste videochiamate  ho notato che questa persona viveva in un luogo particolare, sembrava una baracca. Un posto abbandonato e trasandato. Mi sono spaventata e lo sono parecchio anche adesso".

Un altro aspetto che non torna è rappresentato da una serie di piccoli prelievi (20-30 euro) effettuati in rapida sequenza sabato sera in uno sportello bancomat di Tolone. Abbastanza però da svuotare il conto del 32enne.

E' lui quello che hanno visto?

Nelle ultime ore si è riaccesa la speranza di ritrovarlo. Pacifico infatti sarebbe stato visto il 15 luglio a Tolone, alla stazione di servizio a Sainte-Anne-d’Evenos, dove sarebbe stato ripreso dalle telecamere di sicurezza mentre mendicava.

Poi il 18 luglio sarebbe stato notato all'esterno di una panetteria della località Pont De l’Etoile. Apparentemente non avrebbe bagagli con sé e la bicicletta su cui viaggiava non si vede nelle immagini, che la famiglia ha chiesto di visionare.

Il 19 luglio, poi, sarebbe stato in un ostello.

La madre in Francia e l'attenzione della Farnesina

La mamma intanto - dopo aver contattato la Polizia francese - è partita per Tolone e numerose persone si sono mobilitate soprattutto sui social network.

Della vicenda si sta occupando anche la Farnesina e sta seguendo i contatti tra la famiglia e il Consolato generale di Marsiglia (che ha competenza anche per la zona di Tolone).

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter