Cronaca
TRAGEDIA

Travolto e ucciso sul colpo da una volante della Polizia mentre pedala in centro a Torino

Inutili i soccorsi portati al 33enne, attraverso i rilievi della Polizia Municipale si sta cercando di ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto.

Travolto e ucciso sul colpo da una volante della Polizia mentre pedala in centro a Torino
Cronaca 23 Giugno 2022 ore 10:13

Travolto e ucciso sul colpo da una volante della Polizia mentre pedala in centro a Torino. Un ciclista di 33 anni è morto dopo essere stato travolto da una volante della Polizia di Stato: è successo nella serata di   mercoledì 22 giugno 2022, in corso Regina Margherita, nel capoluogo piemontese.

Travolto e ucciso da una volante della Polizia di Stato a Torino

Secondo i primi accertamenti compiuti sul posto e stando alle primissime testimonianze raccolte tra i passanti, il 33enne stava attraversando la strada nei pressi del sottopasso di piazza della Repubblica, in zona Porta Palazzo.

Inutili i soccorsi

Dopo l'impatto tra la volante e la bici la situazione è parsa subito disperata tanto da rendere inutili i soccorsi portati al 33enne. Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, sulla volante c'erano due agenti, oltre a un uomo che era stato fermato poco prima per accertamenti.

L'auto ha urtato il ciclista che è caduto rovinosamente a terra. Un impatto violentissimo con l'asfalto, tanto che il ciclista, un italiano di origini pugliesi, ma stabilmente a Torino da qualche tempo, è praticamente deceduto sul colpo.

I primi a prestargli soccorso, eseguendo il massaggio cardiaco, sono stati proprio i poliziotti, in attesa dell'arrivo del personale medico. Ma purtroppo per il ciclista non c'è stato nulla da fare.

I rilievi sul posto

I rilievi sul posto sono stati effettuati dalla Polizia Municipale di Torino. L'obiettivo era accertare l'esatta dinamica di quanto accaduto.  Secondo altre testimonianze raccolte dagli agenti sembra che la Volante avesse i lampeggianti accesi, ma la sirena spenta.

Rimane invece ancora da accertare se il semaforo del corso centrale della città al momento dell'impatto fosse funzionante.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter