Cronaca
Una lunga scia di sangue

Travolto da una ruspa in cantiere, ennesima morte sul lavoro

A Reggio Emilia un operaio ha perso la vita, altri nel resto d'Italia hanno riportato gravi conseguenze

Travolto da una ruspa in cantiere, ennesima morte sul lavoro
Cronaca Aggiornamento:

Ancora morti e ancora feriti sul lavoro. Una scia di sangue che non si ferma mai: è quella degli incidenti sul lavoro in Italia, che anche nelle ultime ore contano vittime.

Travolto da una ruspa, muore operaio

L'ultima vittima si conta a Guastalla, in provincia di Reggio Emilia: è un operaio di 68 anni, rimasto schiacciato da una ruspa in cantiere. 

L'uomo era intento a lavorare nell'area delle cave dell'impresa Bacchi, nella golena del fiume Po a Guastalla.

L'incidente mortale è avvenuto poco dopo le ore 9 di venerdì 6 ottobre 2023. Secondo una prima ricostruzione la vittima, che era alla guida di un  camion, si trovava vicino al suo mezzo di trasporto in attesa di essere caricato di sabbia da una ruspa condotta da un altro operaio.

Durante una manovra, l'uomo che si trovava alla guida della ruspa non si è accorto della presenza del collega e lo ha travolto, uccidendolo sul colpo.

Immagine-2023-10-06-152039
Foto 1 di 2
4
Foto 2 di 2

Cade dal tetto, muore operaio

Roberto Carboni aveva 50 anni. E' rimasto vittima di un incidente sul lavoro a Simaxis, in provincia di Oristano venerdì 6 ottobre 2023. L'operaio era impegnato nei lavori della ristrutturazione del tetto in una azienda agricola quando per cause ancora da chiarire è caduto da un'altezza di 4 metri.

Per lui non c'è stato nulla da fare. E' morto sul colpo.

Cade in un tino di mosto d'uva: grave

Sempre nella mattinata di venerdì 6 ottobre 2023 si è verificato un gravissimo incidente sul lavoro a Costigliole Saluzzo, in provincia di CuneoUn uomo di 73 anni è in gravi condizioni dopo essere caduto in un tino pieno di mosto d'uva.

Soccorso sul posto è stato trasportato in ospedale in codice rosso.

Schiacciato dal carroponte, grave 24enne

Nel pomeriggio di giovedì 5 ottobre 2023  invece un giovane è rimasto gravemente ferito in un cantiere di Calcinato, in provincia di Brescia.

Secondo quanto ricostruito, il giovane operaio di 24 anni è rimasto schiacciato dal carroponte. E' stato trasportato in elisoccorso in ospedale e le sue condizioni sono serie.

Grave incidente in fonderia

Un altro grave incidente si è verificato a Remanzacco, in provincia di Udine. Qui un uomo di 47 anni è stato investito da un carico di fluorite metallurgica durante le operazioni di scarico. Dopo che l'operaio ha tagliato il sacco il minerale  colpendolo gli ha provocato escoriazioni al volto e lesioni al torace. Fortunatamente non si trova in pericolo di vita, anche se le sue condizioni restano serie.

 

 

 

Seguici sui nostri canali