Cronaca
lieto fine

Sub 60enne disperso in mare per ore e recuperato (vivo) da un peschereccio

Le ricerche erano scattate dalle 2 della scorsa notte, questa mattina il ritrovamento: era stato spinto al largo dalle correnti.

Sub 60enne disperso in mare per ore e recuperato (vivo) da un peschereccio
Cronaca 20 Luglio 2022 ore 15:48

Sono state ore di vera apprensione per parenti e amici che non lo hanno più rincasare dopo essere uscito per fare il suo solito giro in mare da solo con la sua barca di diporto. A far scattare l'allarme è stato un collega con il quale si era immerso. Fortunatamente per lui tutto si è risolto al meglio, eppure la sua disavventura poteva costargli carissimo: il sub 60enne era rimasto in balia del mare, alla deriva, per diverse ore.

Sub 60enne disperso nel mare del Salento

Era uscito di casa, come faceva spesso, per fare un giro al mare da solo a bordo della sua barca di diporto e nessuno si sarebbe potuto aspettare il peggio poiché di immersioni ne aveva fatte parecchie. Eppure, con il passare del tempo, è montata sempre di più l'apprensione perché di lui non si avevano alcune notizie. A lanciare l'allarme è stato quindi un amico che si era immerso con lui. Alle 2 della notte tra martedì 19 e mercoledì 20 luglio 2022, quindi, sono partite le ricerche di un sub 60enne disperso nel mare del Salento.

Il 60enne, originario di Racale (Lecce), era uscito in mare in località Capilungo, marina di Alliste. Ed è proprio lì che si sono concentrate le operazioni di soccorso da parte della Capitaneria di porto di Gallipoli e dei vigili del fuoco del Nucleo sommozzatori di Bari.

Recuperato dopo ore da un peschereccio

Dopo diverse ore passate a perlustrare il mare per ritrovarlo, alla fine il sub 60enne è stato fortunatamente recuperato da un peschereccio della marineria di Gallipoli: ad intercettarlo casualmente, ad un miglio dalla costa al largo di Santa Caterina, sono stati alcuni pescatori a bordo di un gozzo. Il recupero del sub è avvenuto verso le 5,30 di questa mattina, mercoledì 20 luglio 2022. Il 60enne era stremato, ma vivo. Dopo essere stato portato a terra ha ricevuto le cure dei sanitari del 118. L'uomo era in buone condizioni nonostante essere stato immerso per ore in mare aperto, portato alla deriva dalle correnti.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter