Dal circuito Netweek

Spazzino investito dal suo mezzo, operaio 21enne perde un dito in un macchinario

Ancora incidenti sul lavoro in Lombardia e in Veneto. Una piaga senza fine

Spazzino investito dal suo mezzo, operaio 21enne perde un dito in un macchinario
Pubblicato:

Ancora gravi incidenti sul lavoro in Lombardia e Veneto.  A Monza un netturbino è stato investito dal suo mezzo in retromarcia mentre a Mantova un operaio di 21 anni ha perso un dito dopo essere incastrato in un macchinario.

(foto copertina repertorio)

Operatore ecologico investito dal mezzo in retromarcia

Come racconta il nostro portale Prima Monza, attorno alle 8.20 di lunedì 27 maggio 2024 a Cesano Maderno, un operatore ecologico di 57 anni è stato investito dal proprio mezzo in via Vivaldi.

L’uomo, classe 1966, è rimasto ferito dal mezzo in retromarcia e ha riportato una lesione seria a un braccio.  Dopo le cure sul posto, il 57enne è stato trasportato in ambulanza al Pronto soccorso dell’ospedale San Gerardo di Monza ed è stato ricoverato nel reparto di Chirurgia d’urgenza.

Se la caverà con un riposo forzato di 45 giorni. A ricostruire l'effettiva dinamica del sinistro ci penserà la Polizia Locale, intervenuta per i rilievi insieme al personale del 118.

Operaio 21enne perde un dito

Ha rischiato grosso, e ha perso un pollice, un operaio 21enne rimasto vittima, sempre lunedì 27 maggio 2024, di un incidente sul lavoro a San Giorgio Bigarello, in provincia di Mantova.

Come riporta il nostro portale di zona Prima Mantova, pochi minuti prima di mezzogiorno il 21enne, dipendente di un'azienda che si occupa di caldaie, è rimasto gravemente ferito durante il collaudo di un macchinario all'interno della struttura.

Secondo quanto ricostruito, il giovane lavoratore stava effettuando un controllo (con tutte le procedure di sicurezza attivate) ed è rimasto incastrato con il guanto, amputandosi il pollice della mano destra. Intervenuto prontamente il personale sanitario che ha prestato soccorso alla vittima richiedendo inoltre l'intervento dell'elisoccorso che lo ha poi accompagnato all'Ospedale di Milano.

Operaio travolto in cantiere, è grave

Sempre lunedì 27 maggio 2024, in mattinata, anche a Lugagnano di Sona (Verona) un operaio è rimasto gravemente ferito dopo essere stato vittima di un incidente in un cantiere in via Caduti del Lavoro.

 

L'uomo stava lavorando nella sede degli Alpini, dove è in corso l'ampliamento del piano interrato, quando sarebbe stato travolto da del materiale mentre si trovava nello scavo.

A lanciare l'allarme i colleghi. Sul posto prontamente è giunto il personale medico. L'operaio è stato portato in ospedale cosciente. Fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali